Covid Lazio, il bollettino: 660 contagi su oltre 25mila test

Lazio
©IPA/Fotogramma

I ricoverati sono 211, le terapie intensive sono 32, i guariti 205. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,9% mentre i casi a Roma sono 378

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio su oltre 25mila test si registrano 660 nuovi casi di Covid-19 e due decessi. I ricoverati sono 211, le terapie intensive sono 32, i guariti 205. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,9% mentre i casi a Roma sono 378. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

19:29 - Zingaretti: "Seconda dose fatta, torniamo a vivere liberi" 

"Seconda dose fatta! Vogliamo tornare a vivere liberi. Liberi di fare impresa, di avere un negozio, di divertirci, di lavorare, di non chiudere mai più le attività. E per tornare liberi bisogna vaccinarsi e avere comportamenti responsabili. Chi dice il contrario è un bugiardo. E noi dobbiamo combattere le bugie. Vacciniamoci!". Così su facebook il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che stamani ha ricevuto la seconda dose di vaccino.

18:12 - A Fiumicino contagi a quota 100 

"Dopo diverso tempo i contagi al Covid 19 nel Comune di Fiumicino fanno un notevole balzo e toccano quota 100. L'ultimo report della Asl Rm3 ci riporta un dato nettamente in crescita riguardo la diffusione del covid nel nostro Comune", dichiara il sindaco Esterino Montino. "In questo momento, il totale delle persone positive è pari a 100, 63 in più rispetto all'ultimo aggiornamento - spiega Montino -. Appena 14 i guariti. Si conferma il dato sulla fascia più colpita: l'età media è, infatti, 29 anni. I dati schizzano se si prendono in considerazione le località di Isola Sacra e Fiumicino dove, in totale, si registrano il 78% dei casi. Sono dati altissimi che ci devono tenere sull'allerta, specialmente nei comportamenti che adottiamo quando siamo con altre persone - prosegue - e che ci devono spingere a vaccinarci tutte e tutti. Come ripetiamo da settimane, il vaccino è l'unica arma davvero efficace contro la diffusione del virus e, soprattutto, contro le forme più gravi della malattia - conclude -. Per questa ragione, di concerto con la Asl e con la Regione e con il supporto prezioso della Misericordia, da più di una settimana c'è in città un camper dove è possibile vaccinarsi senza prenotazione. Il camper, adesso è a Fregene, davanti al centro anziani, e ci resterà fino a tutto lunedì 26. Poi si sposterà a Passoscuro per alcuni giorni. Se avete da 18 anni in su, siete residenti o lavorate nel nostro comune, non esitate: andate e chiedete la vostra dose di vaccino Johnson&Johnson. Il vaccino protegge noi e le persone che ci sono accanto".

16:49 - Controlli nelle zone della movida a Roma e sul litorale

Non si ferma l'attività di controllo da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per il contrasto di fenomeni irregolari, il rispetto delle misure Anti-covid e delle regole anti alcol. Particolare attenzione ai luoghi tipici della movida, quali Trastevere, Campo de Fiori, Monti, Pigneto, Ponte Milvio, Eur, San Lorenzo e Ostia. Mirate verifiche hanno riguardato la somministrazione, vendita e consumo irregolare di alcolici, che hanno portato a contestazioni per oltre una decina di esercizi commerciali e locali pubblici, nonché per alcuni avventori perché sorpresi a consumare bevande alcoliche inosservanti del regolamento di polizia urbana. I sigilli sono scattati per due minimarket , rispettivamente in zona Cecchignola ed in Centro Storico, già diffidati nel corso di precedenti accertamenti, per la vendita di alcolici oltre l'orario consentito. Intensi i controlli sul litorale romano che si sono estesi anche nelle zone interne di Acilia ed Infernetto. Due stabilimenti stati sanzionati per violazione delle linee guida sulla tutela della salute pubblica, per svolgimento di attività di intrattenimento musicale non autorizzato e ulteriori illeciti amministrativi.

16:08 – Vaccini, nel Lazio 6,6 milioni somministrazioni

Nel Lazio oggi si è arrivati al tetto dei 6,6 milioni di somministrazioni complessive di vaccino, superate 3 milioni di seconde dosi. Il 63% della popolazione adulta ha completato il ciclo vaccinale. L'hub Nuvola oggi ha superato le 400mila somministrazioni. Per le benemerenze al personale impegnato nel contrasto al covid domani previsti attestati all'Asl Roma 6, Ares 118 e Gemelli. Nei prossimi giorni verranno dati anche ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta, e ai farmacisti che si sono distinti nella pandemia.

16:05 - Nel Lazio 660 nuovi casi

Su oltre 8mila tamponi nel Lazio (-2036) e oltre 17mila antigenici per un totale di oltre 25mila test, si registrano 660 nuovi casi positivi (-185), 2 decessi (+2). I ricoverati sono 211 (+15), le terapie intensive sono 32 ( = ), i guariti sono 205. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,5%. I casi a Roma città sono a quota 378. "Il numero dei casi è in frenata ma bisogna tenere conto del fine settimana: si registrano 0 decessi nelle province, 2 a Roma", spiega l'assessore alla Sanità D'Amato.

15:27 – Farmacie a Roma assalto per il green pass

"Ormai stampiamo Green Pass all'impazzata. Alcune persone vengono con tessere sanitarie di tutta la famiglia e chiedono anche più copie. Ci siamo ridotti a copisteria, pur non essendolo". Così Andrea Cicconetti, presidente di Federfarma Roma. "Secondo me c'è un grosso problema - dice - Un conto è stampare 10 Green pass al giorno e un conto è che ne stampi 100-120. Siamo arrivati a stampare green pass per intere famiglie - prosegue - Tutto questo ha un costo sia in termini economici sia di tempo che viene sottratto a persone che stanno male e sono in fila per prendere medicine o magari per l'ossigeno".

12:33 - Allo Spallanzani 37 ricoverati, finora 2.882 dimessi 

Sono 37 al momento i pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2 ricoverati allo Spallanzani di Roma. Di questi, quattro pazienti sono ricoverati in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono finora 2.882. Questo è quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto. 

11:11 - Francesco Vaia: "Non è tempo della paura, ma di fiducia in scienza" 

"Basta violenza! Basta annunci catastrofici! In ogni passaggio epocale, ogni qual volta si è stati costretti ad affrontare malattie sconosciute che hanno sconvolto le nostre esistenze, abbiamo tirato fuori Il meglio di noi stessi. E la solidarietà, l'aiuto reciproco, la voglia di vincere il nemico del momento, naturale o artefatto, hanno sempre prevalso". Così il direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, in un post su Facebook. "In questi giorni, accanto ai pur legittimi dubbi, alle paure, al disorientamento , all'esitazione, crescono sentimenti che non appaiono sinceri, soprattutto hanno lo sgradevole sapore della strumentalizzazione - ha aggiunto - Non é il tempo della paura, non è il tempo della catastrofe, non è il tempo della imposizione di nulla, né dell'utilizzo come clava delle varianti o del green pass. È il tempo, però, della fiducia nella scienza e di ciò che sta concretamente producendo: il vaccino ci sta salvando dalla malattia grave e dalla morte. Questo un dato certo ed inoppugnabile". Vaia poi aggiunge: "Tra pochissimo i monoclonali di seconda generazione ci daranno certezza delle terapie, soprattutto a casa. Godiamoci, in sicurezza, una vacanza strameritata, e restiamo lontani dalla violenza. Non serve a noi ed ai nostri cari". 

7:45 - Nel Lazio 845 casi su quasi 33mila test

Ieri su oltre 10mila tamponi nel Lazio (+20) e quasi 23mila antigenici, per un totale di quasi 33mila test, si sono registrati 845 nuovi casi positivi (-9), zero decessi (-1), i ricoverati sono 196 (+13), le terapie intensive sono 32 (+2), i guariti sono 266. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'8,1%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,4%. I casi a Roma città sono a quota 558.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24