Calcio, respinto il ricorso della Lazio: la gara col Torino si gioca il 18 maggio

Lazio
©Ansa

Il club biancoceleste si è visto respingere dal Collegio di Garanzia presso il Coni il ricorso con cui chiedeva il 3-0 a tavolino per la partita non giocata il 2 marzo scorso causa Covid

Il Collegio di Garanzia presso il Coni ha respinto il ricorso della Lazio che chiedeva il 3-0 a tavolino per la partita non giocata il 2 marzo scorso contro il Torino. La partita verrà dunque disputata il 18 maggio alle 20:30, a Roma, come stabilito dalla Lega Serie A. L'incontro non si era tenuto in quanto la squadra granata non si era presentata all’Olimpico, su disposizione della Asl competente, a seguito di diversi casi di positività al Covid riscontrati nella rosa. Un primo ricorso dei biancocelesti era già stato respinto lo scorso 30 marzo dalla Corte d'appello sportiva della Figc. "Siamo molto soddisfatti dell'esito, finalmente si è concluso un lungo e tortuoso iter processuale”, il commento del legale del Torino, Eduardo Chiacchio.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.