Covid Lazio, 1.063 casi su oltre 36mila tamponi effettuati

Lazio
©IPA/Fotogramma

Il rapporto tra positivi e test effettuati è al 6%. Le persone ricoverate con sintomi sono 1.943, quelle in terapia intensiva sono 273. Nel Lazio effettuati 2 milioni e 220mila vaccini, sono oltre 700mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale

 

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio si registrano 1.063 casi su 36.557 test effettuati, il rapporto tra positivi e tamponi è al 6%. Le persone ricoverate con sintomi sono 1.943, quelle in terapia intensiva sono 273. Intanto oggi nel Lazio è stata superata quota di 2 milioni e 220mila vaccini effettuati e sono oltre 700mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:31 - Domani e domenica open day over 50 a Rieti

La Asl di Rieti ha deciso di organizzare due week end dedicati alla vaccinazione, con vaccino AstraZeneca, agli over 50 anni e alle persone appartenenti alle "categorie prioritarie" della provincia di Rieti. Si tratta di due Open Days che si terranno presso il nuovo Centro vaccinale allestito dall'Azienda presso la Caserma Verdirosi, con ingresso presso piazza Beata Colomba a Rieti domani, sabato 8 maggio e domenica 9 maggio dalle ore 8 alle ore 22 e sabato 15 maggio e domenica 16 maggio dalle ore 8 alle ore 22. Durante le prime due giornate, quella di domani sabato 8 e domenica 9 maggio saranno vaccinati tutti gli over 50 anni e tutte le categorie prioritarie a prescindere dall'età: Forze Armate, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Polizia Locale, Protezione Civile, Operatori sanitari aderenti agli Ordini professionali, personale delle Comunità residenziali, socio sanitarie e socio assistenziali, civili, religiose. In ogni giornata la Asl di Rieti eseguirà un massimo di 400 vaccini AstraZeneca. La prenotazione avverrà sul posto (ingresso piazza Beata Colomba) a partire dalle ore 8. All'ingresso, verrà richiesto, da personale preposto della Asl di Rieti, un documento di riconoscimento in corso di validità e la tessera sanitaria e nel caso delle persone appartenenti alle categorie prioritarie, anche un documento che ne comprovi l'attività lavorativa. Ad ogni persona verrà consegnato un numero di prenotazione e la fascia oraria di riferimento per l'esecuzione della vaccinazione (per agevolare l'utenza nel percorso vaccinale e al fine di evitare assembramenti), nonché la scheda anamnestica da pre-compilare prima di accedere all'Area vaccinale.

17:41 – Vaccini, nel Lazio doppia dose a 700mila: apre hub in fabbrica

Superata oggi nel Lazio quota 2 milioni e 220 mila somministrazioni e sono oltre 700 mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Da mezzanotte attiva la prenotazione per le eta' 55/54 anni (ovvero i nati nel 1966 e 1967). "Stamattina a Frosinone è stato inaugurato il primo hub vaccinale in fabbrica Psc di Torrice - sottolinea l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato - grazie alla collaborazione con Confindustria, Unindustria, la Asl di Frosinone e Croce rossa italiana".

17:34 – Nel Lazio 1.063 casi su oltre 36mila tamponi

"Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-3.721) e oltre 20 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.063 casi positivi (+56), 17 decessi (-22) e +1.277 guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre si dimezzano i decessi e calano i ricoveri - aggiunge -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500".

17:28 - D'Amato: "Lieve aumento Rt, incidenza sotto media italiana"

"Lieve aumento del valore RT ma valutazione del rischio bassa. L'incidenza settimanale sotto la media italiana". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Rivedere il peso del coefficiente RT o presto tutta Italia andrà in arancione nonostante incidenza in calo" aggiunge D'Amato.

16:36 - Assessorato Sanità Lazio: "Fake news open day in Regione"

"Stanno girando sui social network e su whatsapp false notizie riguardo un presunto open day di vaccinazione nella Regione Lazio. Si tratta di una fake news. Consigliamo agli utenti di attenersi unicamente alle informazioni ufficiali diffuse dagli account ufficiali istituzionali". Lo rende noto l'assessorato alla Sanità della REgione Lazio.

16:30 - Medici base Lazio: "Con dosi 1,2 milioni di  vaccinazioni al mese"

"Con una fornitura di una fiala al giorno di Astrazeneca e una di Pfizer a ogni medico di famiglia, nel Lazio la medicina generale effettuerebbe circa un milione e 200mila vaccinazioni anti-Covid al mese". A dirlo il segretario provinciale della FIMMG di Roma, Pier Luigi Bartoletti. "Da gennaio, con le poche dosi avute, le Uscar hanno effettuato circa 200mila vaccinazioni e altrettante i medici di famiglia dall'8 marzo - aggiunge -. I numeri potrebbero salire notevolmente". Bartoletti non nasconde che c'è "un clima di frustrazione nella categoria, un po' in tutta Italia". "Da un anno stiamo collaborato con Ssn per uscire fuori dalla pandemia - dice - Nel Lazio abbiamo contribuito a determinare una situazione virtuosa. Ora ci sentiamo emarginati. Da 2 mesi è impossibile gestire le agende per programmare le vaccinazioni perché ci arrivano pochissime dosi e spesso siamo costretti a rinviare gli appuntamenti. Ci sono tanti fragili e pazienti domiciliari che non riusciamo a vaccinare. Chiediamo solo di fare il nostro lavoro. Gli hub hanno ragione di esistere di esistere, ma senza penalizzare noi".

13:19 - Aperto nel Frusinate il primo hub vaccinale aziendale

"Si è aperto il primo hub vaccinale aziendale nel Lazio e tra i primi in Italia a Torrice in provincia di Frosinone. Una iniziativa, un esperimento che segna un passo in avanti nella campagna vaccinale del Lazio, che già procede speditamente, e che dimostra ancora una volta l'importanza della collaborazione tra pubblico e privato. Ringrazio prima di tutto il Presidente Maurizio Stirpe, voce di questa iniziativa, che ha voluto lanciare un segnale preciso, ribadendo che le vaccinazioni sono indispensabili per uscire dall'emergenza sanitaria. Senza dimenticare il Gruppo Prima Sole Components (PSC), che ha dato gratuitamente il sito per realizzare il centro vaccinale, la Croce Rossa, il Comune di Torrice, la Protezione Civile e soprattutto medici, infermieri e personale sanitario che ogni giorno sono in prima linea nella battaglia contro il virus e che non smetterò mai di ringraziare per il loro straordinario impegno". Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in merito all'apertura del nuovo hub vaccinale aziendale a Torrice in provincia di Frosinone.

7:16 - Nel Lazio 1.007 nuovi casi su oltre 37mila test

Nel Lazio su oltre 19mila tamponi nel (+2.232) e quasi 18mila antigenici, per un totale di oltre 37mila test, si sono registrati 1.007 casi positivi (+169), 39 i decessi (=) e +2.375 i guariti. Aumentano i casi, sono stabili i decessi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.