Covid, Papa Francesco ad anziani e malati: "Vi sono vicino"

Lazio

La preghiera del Regina Caeli a causa della zona rossa è stata trasmessa in diretta video dalla Sala della Biblioteca del Palazzo apostolico

"Nel clima pasquale che caratterizza l'odierna giornata, saluto con affetto tutti voi che partecipate a questo momento di preghiera attraverso i mezzi di comunicazione sociale", ha detto papa Francesco al termine della preghiera del Regina Caeli, che in conseguenza della 'zona rossa' (COVID: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - MAPPE E GRAFICI - L'EMERGENZA NEL LAZIO E A ROMA) è stata trasmessa in diretta video dalla Sala della Biblioteca del Palazzo apostolico, mentre Piazza San Pietro è rimasta completamente vuota.

"Il mio pensiero va ad anziani e malati"

"Il mio pensiero - ha proseguito il Pontefice - va in modo particolare agli anziani, ai malati, collegati dalle proprie case o dalle case di riposo e di cura. Ad essi invio una parola di incoraggiamento e di riconoscenza per la loro testimonianza. Vi sono vicino. E a tutti auguro di trascorrere con fede questi giorni dell'ottava di Pasqua - ha aggiunto - in cui si prolunga la memoria della Resurrezione di Cristo: cogliere ogni buona occasione per essere testimoni della gioia e della pace del Signore Risorto. Buona, serena e santa Pasqua a tutti!", ha concluso Francesco.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24