Stadio Roma: il Campidoglio verso un nuovo progetto e revoca del vecchio

Lazio

Il testo della lettera, stando a quanto riferito, fa riferimento alla legge sugli stadi: con la comunicata indisponibilità della As Roma, infatti, sarebbe venuto meno uno dei requisiti necessari, previsti dalla stessa legge

Il Campidoglio ha inviato una comunicazione ad Eurnova e all'As Roma con cui, a quanto si apprende, si prospetta l'addio al vecchio progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle. A quanto si apprende da fonti comunali si potrebbe andare, quindi, verso un nuovo progetto, come prospettato dalla società sportiva che nei giorni scorsi ha dichiarato ufficialmente di non voler portare più a termine il progetto di Tor di Valle. Il testo della lettera, stando a quanto riferito, fa riferimento alla legge sugli stadi: con la comunicata indisponibilità della As Roma, infatti, sarebbe venuto meno uno dei requisiti necessari, previsti dalla stessa legge, ovvero l'accordo tra proponente del progetto e club.

Nella lettera il Campidoglio chiede ad Eurnova di ottemperare, entro 30 giorni, a tutti gli adempimenti previsti dalla legge sugli stadi, ricordando che la mancata ottemperanza è motivo dell'avvio della revoca del procedimento. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.