Covid Roma, Vaia: "Non inseguiamo varianti, studiamole"

Lazio
©Ansa

Così il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma: "Senza preclusioni e con lo sguardo dritto all'obiettivo vero: salvare le persone, tornare alla normalità". Oggi nella Capitale casi a quota 500

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

"Senza tentennamenti. Senza scorciatoie ma anche senza alchimie propagandistiche. Non inseguiamo le varianti, studiamole; non assecondiamo chi auspica e lavora perché non abbia mai fine". Così il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia.

Nella Capitale oggi casi a quota 500 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

19:20 - Folla in zona San Lorenzo, chiusa piazza dell'Immacolata

Folla a San Lorenzo, zona di movida della Capitale. Chiusa nel tardo pomeriggio momentaneamente dalla polizia locale piazza dell'Immacolata per far defluire il grosso numero di persone. Isolata anche la scalea del Tamburrino a Trastevere, come previsto dal piano anti-assembramenti messo appunto nei giorni scorsi in un tavolo tecnico presieduto dal questore.

16:40 - Nel Lazio 1.347 nuovi casi, Roma a quota 500

"Oggi su oltre 11 mila tamponi nel Lazio (-3.424) e quasi 21 mila antigenici per un totale di oltre 32 mila test, si registrano 1.347 casi positivi (-192), 20 i decessi (+1) e +1.096 i guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato."Aumentano i decessi, mentre diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive - aggiunge - Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500. In settimana al via il servizio di prenotazione online per la fascia degli over 70 anni".

14:36 – Affluenza sostenuta sul litorale romano

Complice il sole, seppur uscito solo in tarda mattinata, è sostenuta già oggi l'affluenza sul litorale romano ma non si registra alcun pienone. In particolare a Fiumicino dopo mezzogiorno è salita via via la fila di auto in entrata, per lo più avventori diretti nei molti ristoranti e locali sul mare della zona e per passeggiate sul lungomare e lungo il porto canale. Situazione fluida in accesso a Fregene e Maccarese. Ad Ostia molti hanno scelto di trascorrere qualche ora di relax in particolare in spiaggia, consumando il pranzo a sacco, stile picnic, o sulle panchine. Gli occhi sono comunque puntati già su domani quando si potrebbe replicare il pienone di domenica scorsa. A tal proposito, sul territorio di Fiumicino il sindaco, dopo la riunione del Centro operativo comunale ieri, di concerto con le forze dell'ordine e la polizia locale, ha disposto più controlli in ristoranti e locali ed in tutte le località sulla costa, da Fregene a Passoscuro; ed ancora, domani sarà pedonalizzata via di Torre Clementina, la "passeggiata" con molte attività di ristorazione lungo il porto canale, per agevolare i controlli e prevenire assembramenti nelle attesa fuori dai molti ristoranti presenti. Sarà chiusa alle auto dalle 8 alle 18. Su tale strada, sabato e domenica scorsi, si era infatti registrato l'afflusso maggiore di persone di tutto il territorio, con i marciapiedi intasati anche dalle lunghe file di chi aspettava il proprio turno per sedersi a mangiare al ristorante. In campo ci saranno anche 70 volontari di protezione civile ed associazioni territoriali ai transennamenti nel centro storico.

8:46 - Francesco Vaia: "Non inseguiamo varianti, studiamole"

"Senza tentennamenti. Senza scorciatoie ma anche senza alchimie propagandistiche. Non inseguiamo le varianti, studiamole; non assecondiamo chi auspica e lavora perché non abbia mai fine". Così il direttore sanitario dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, in un post su Facebook. "Con forza e determinazione in Europa e dappertutto - aggiunge Vaia -. Senza preclusioni e con lo sguardo dritto all'obiettivo vero: salvare le persone, tornare alla normalità".

8:23 - I casi a Roma sono a quota 700

Ieri su quasi 15mila tamponi nel Lazio (-264) e quasi 20mila antigenici per un totale di oltre 34mila test, si sono registrati 1.539 casi positivi (+283), 19 i decessi (+1) e +1.082 i guariti. Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato: "Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive . Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%". I casi a Roma città sono a quota 700.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.