Covid, nel Lazio 1.539 nuovi contagi a fronte di 34.715 tamponi

Lazio
©Fotogramma

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 217 mentre quelli negli altri reparti sono 1.830. Una nuova zona rossa è stata istituita a Monte San Giovanni Campano (Frosinone) a causa dell'alta incidenza del numero dei casi

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Oggi nel Lazio si registrano 1.539 nuovi contagi a fronte di 34.715 tamponi effettuati. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 217 mentre quelli negli altri reparti sono 1.830 e le persone in isolamento domiciliare sono 33.386. In tutto nel Lazio le persone attualmente positive sono 35.433. Una nuova zona rossa è stata istituita a Monte San Giovanni Campano (Frosinone) a causa dell'alta incidenza del numero dei casi. “L'intera Ciociaria è sotto osservazione. Inoltre sono prorogate le misure nel comune di Roccagorga (Latina) per altri 7 giorni", ha poi fatto sapere l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:01 – Nel Lazio, oggi si raggiunge il traguardo di 400mila vaccinazioni

"Partiranno dal 1° marzo le vaccinazioni dai medici di medicina generale. Si partirà dai nati nell'anno 1956 (65 anni) con il vaccino Astrazeneca. Prevediamo partenza lenta a causa della mancanza dosi di vaccino". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. Sul fronte delle vaccinazioni anti-Covid D'Amato ha sottolineato: "Ieri superate le 12 mila somministrazioni in un giorno, entro stasera traguardo dei 400 mila vaccini somministrati" e ha aggiunto che oggi stata raggiunta l quota delle "105 mila vaccinazioni over 80, rappresentano circa 30% delle vaccinazioni over 80 dell'intero paese. Siamo la regione che ha vaccinato piu' e' prioritario mettere in sicurezza anziani".

18:00 – Nel Lazio 639 casi in più rispetto a venerdì scorso

"La zona gialla aumenta le responsabilità, guai ad abbassare la guardia. Oggi abbiamo +639 casi rispetto a venerdì scorso". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, commentando i dati di oggi nel Lazio.

17:57 – Nel Lazio 1.539 casi, Roma sale a quota 700

"Oggi su quasi 15 mila tamponi nel Lazio (-264) e quasi 20 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.539 casi positivi (+283), 19 i decessi (+1) e +1.082 i guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive - aggiunge -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700.

17:59 – Nel Lazio 1.539 nuovi contagi su 34.715 tamponi effettuati.

Oggi nel Lazio si registrano 1.539 nuovi contagi a fronte di 34.715 tamponi effettuati. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 217 mentre quelli negli altri reparti sono 1.830 e le persone in isolamento domiciliare sono 33.386. In tutto nel Lazio le persone attualmente positive sono 35.433.

17:52 - Monte San Giovanni Campano nuova zona rossa

"Nuova zona rossa a Monte San Giovanni Campano (Frosinone) per alta incidenza del numero dei casi", ha detto l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Le misure scatteranno dalla una del 27 febbraio e per i 14 giorni successivi – ha aggiunto D'Amato - l'intera Ciociaria è sotto osservazione. Inoltre sono prorogate le misure nel comune di Roccagorga (Latina) per altri 7 giorni".

15:11 - Boom di casi, Frosinone rischia zona arancione

Il territorio della provincia di Frosinone rischia la zona arancione per un aggravamento della situazione epidemiologica che potrebbe attestare l'indice Rt sopra uno. Il provvedimento sarà preso nelle prossime ore dalla Regione Lazio che intanto si appresta a dichiarare il comune di Monte San Giovanni Campano zona rossa: qui si sono registrati 42 contagi nelle ultime 24 ore. In provincia di Frosinone esiste già una zona rossa nel comune di Torrice e si registrano la metà dei casi dei contagi e decessi delle province del Lazio.

11:22 - Procuratore Corte dei Conti Lazio: "Verifiche su acquisti legati a pandemia"

"La Procura certamente si dedicherà ai necessari approfondimenti istruttori in ordine alle tematiche connesse agli acquisti legati all'emergenza pandemica effettuati dalla deputata gestione commissariale e dalle altre centrali di acquisto aventi sede nella Regione Lazio al fine di dare conto, per quanto possibile, delle risorse spese". Lo afferma il procuratore regionale della Corte dei Conti del Lazio, Pio Silvestri, nel suo intervento alla cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario.

7:10 - Nel Lazio 1.256 nuovi casi su oltre 36mila test

Nel Lazio su quasi 15mila tamponi (-30) e oltre 21mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, ieri si sono registrati 1.256 casi positivi (+68), 18 decessi (-20) e +1.123 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma sono sotto quota 500. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.