Covid, 2 zone rosse in provincia di Roma. Spallanzani: 117 ricoverati

Lazio
©Fotogramma

Le ordinanze della Regione Lazio hanno disposto le misure di massima restrizione per Colleferro e Carpineto. All'istituto romano 24 pazienti si trovano in terapia intensiva. Nella Capitale casi sotto quota 400

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

Altre due zone rosse nel Lazio per l'alta incidenza di casi di variante inglese. Le ordinanze della Regione Lazio hanno disposto le misure di massima restrizione per Colleferro e Carpineto, due comuni in provincia di Roma.
Sono 117 i pazienti positivi al Covid ricoverati allo Spallanzani di Roma. Di cui 24 si trovano in terapia intensiva. Oggi nella Capitale casi sotto quota 400.
Folla nel pomeriggio al centro di Roma. Chiusure momentanee da parte della polizia locale sono scattate su via del Corso e strade limitrofe per far defluire le persone (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

18:34 - Folla a Roma: chiusure momentanee in via del Corso

Folla nel pomeriggio al centro di Roma. Chiusure momentanee da parte della polizia locale sono scattate su via del Corso e strade limitrofe per far defluire le persone. Rafforzata da stamattina la vigilanza da parte delle pattuglie polizia locale in varie zone della Capitale, anche con presidi fissi, soprattutto nelle aree a maggior interesse commerciale e sul lungomare di Ostia. Molti i giovani che nel pomeriggio si sono radunati al Pincio.

17:28 - Folla in centro nelle vie dello shopping

Affollate nel pomeriggio le principali vie e piazze del centro storico di Roma. In molti hanno scelto l'area del Tridente per una passeggiata. Secondo quanto si è appreso, al momento non sono state effettuate chiusure. E' in atto anche per questo weekend il piano di controlli anti-assembramento. Sotto la lente, in particolare, il centro storico e le altre aree dello shopping ma anche parchi, il litorale e le zone dei laghi, scelti come mete da tanti approfittando della giornata di sole.

17:26 - Nel Lazio 921 casi, Roma sotto quota 400

Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (+202) e quasi 19 mila antigenici per un totale di oltre 31 mila test, si registrano 921 casi positivi (-69), 32 i decessi (-6) e +1.051 i guariti. "Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 3%. I casi a Roma città scendono sotto quota 400. Pubblicata su BUR n° 17 ordinanza per ulteriori misure nei comuni di Colleferro e Carpineto Romano. Misure necessarie al contenimento del virus e ringraziamo sin da ora per la collaborazione le Amministrazioni comunali e le Forze dell'Ordine", fa sapere l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato.

16:39 - Raggi: "Grazie a personale sanitario, siete eroi"

"Oggi celebriamo la prima giornata nazionale dedicata al personale sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato. Ringraziamo i nostri eroi che, soprattutto durante questa pandemia, continuano a combattere in prima linea per tutelare la nostra salute". Così su twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi.

16:19 - Casi in classe, chiude scuola primaria alla Garbatella

Chiude la scuola primaria Alonzi alla Garbatella per casi Covid. Lo ha deciso la dirigente scolastica seguendo le indicazioni della As, che ha chiesto lo stop della didattica in presenza delle  classi elementari. La Asl attiverà poi lo screening nella scuola. Nella Capitale altre scuole sono state chiuse di recente. Prima del plesso della Garbatella anche al Prenestino e a Grotte Celoni.

15:26 - Fiepet Roma, "i ristoranti riaprano anche di sera"

I ristoratori di Roma sono soddisfatti degli incassi dei weekend, "una piccola iniezione di liquidità che permette alle imprese di pagare a fine mese gli stipendi dei dipendenti in forza, ed iniziare a saldare anche qualche fattura di merce arretrata - sottolineano per voce della Fiepet - ma sono ancora molto pesanti le perdite economiche subite e ribadiamo l'esigenza, di riaprire fino alle 22 in sicurezza". "Uno step che chiediamo con forza, ma che ancora non è stato sbloccato", dichiara Claudio Pica, presidente della Fiepet-Confesercenti di Roma e Lazio. "La riapertura serale con servizio al tavolo aiuterebbe i locali del centro storico, penalizzati dalla forte assenza di turismo e dai lavoratori ormai in modalità smartworking", gli fa eco Roberto Torretti vicepresidente della Fiepet-Confesercenti di Roma.

14:31 - Campidoglio chiede ristorazione serale in zona gialla

Il Campidoglio per voce del neoassessore al Commercio Andrea Coia porterà al tavolo del prefetto di Roma e poi del governo la richiesta di consentire la ristorazione anche serale in fascia gialla. "È una richiesta corredata dalla previsione di un maggiore distanziamento - spiega Coia interpellato in merito alla notizia anticipata oggi dal Messaggero -. Non servirebbe solo a dare ossigeno ad attività molto colpite dalla pandemia ma anche e soprattutto ad evitare quegli assembramenti in strada che - abbiamo notato - si formano proprio in corrispondenza dei locali chiusi. Sarebbe una valvola di sfogo. E' una proposta, poi ovviamente l'ultima parola spetta al governo", chiarisce l'assessore.

14:11 - Variante inglese, due zone rosse in provincia di Roma

Altre due zone rosse nel Lazio per l'alta incidenza di casi di variante inglese. Le ordinanze della Regione Lazio hanno disposto le misure di massima restrizione per Colleferro e Carpineto, due comuni in provincia di Roma. Nel Lazio la zona rossa è già stata attivata per Roccagorga in provincia di Latina.
L'ordinanza per istituire la zona rossa nei Comuni di Colleferro e Carpineto Romano a causa della forte incidenza e presenza della variante inglese è stata firmata oggi dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. "Per ciascuno dei Comuni si applicano le misure più restrittive di cui all'art. 3 del Dpcm 14 gennaio 2021. Le disposizioni dell'ordinanza entrano in vigore dalle ore 1:00 del 21 febbraio 2021 e verranno applicate per i successivi 14 giorni", fa sapere in una nota la Regione Lazio.

11:29 - Lo Spallanzani: "117 ricoverati, finora 2.018 dimessi"

Sono 117 i pazienti positivi al Covid ricoverati allo Spallanzani di Roma. Di cui 24 si trovano in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono fino a questa mattina 2018. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto.

10:22 - Festa nella notte in appartamento a Roma, 28 multati

Scoperta nella notte a Roma dalla polizia una festa privata in un appartamento. Ventotto le persone multate. Si tratta di cittadini spagnoli. Sul posto gli agenti della Sezione Volanti e del Commissariato Esquilino che in seguito di segnalazione di una festa in corso si sono recati in via Sannio. I poliziotti hanno notato dalle finestre dell'appartamento numerose persone che, accorgendosi della presenza della polizia, hanno iniziato a defilarsi spegnendo le luci e non hanno aperto la porta. Accertato che l'appartamento è adibito a casa vacanza è stato invitato sia il proprietario che il responsabile dell'agenzia di locazioni. Entrambi hanno tentato di contattare telefonicamente gli affittuari che, in un primo momento, hanno risposto di non essere in casa e poi hanno spento i telefoni. Entrati in casa hanno trovato i presenti, visibilmente ubriachi, nascosti sotto alcune coperte, altri chiusi a chiave nelle varie stanze, dentro gli armadi e sotto il letto. Identificate 28 persone, di cui 4 affittuarie dell'appartamento, tutte di nazionalità spagnola nei cui confronti è stata elevata la sanzione amministrativa. 

8:19 - I casi a Roma sono a quota 500

Nel Lazio su oltre 12mila tamponi (+326) e oltre 16mila antigenici, per un totale di oltre 28mila test, si sono registrati 990 casi positivi (-35), 38 i decessi (-3) e +982 guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 3%. I casi a Roma città sono a quota 500.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.