Covid, nel Lazio 1.089 contagi su oltre 29mila test. D'Amato: “Situazione delicata”

Lazio
©Ansa

La circolazione delle varianti nel Lazio tra le più basse d'Italia ma è atteso un incremento. "Bisogna mantenere alta l'attenzione", ha aggiunto l'assessore regionale alla Sanità

 

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi nel Lazio

 

Nel Lazio su oltre 29mila test, di cui 18mila antigenici, si registrano 1.089 casi positivi, 34 decessi e 2.806 guariti, il rapporto tra test effettuati e casi positivi è del 9%, ma considerando anche gli antigenici scende sotto il 4%.Diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi. I casi a Roma città tornano sotto a quota 600. La circolazione delle varianti nel Lazio tra le più basse d'Italia ma è atteso un incremento. "La situazione è delicata bisogna mantenere alta l'attenzione", ha detto l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

17:28 - Alta adesione al vaccino Astrazeneca

Alta adesione al vaccino Astrazeneca nel Lazio nei primi due giorni di somministrazione: oltre il 97%. "I dubbi sul vaccino sono assolutamente infondati, necessario vaccinarsi per immunizzazione", dice l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. Lunedì partirà l'attività del centro vaccinale presso l'Auditorium - Parco della musica. Oggi si va verso quota 270 mila dosi somministrate nel Lazio e sono 116 mila le persone che hanno ricevuto i richiami. Proseguono regolarmente nel Lazio le vaccinazioni per gli over 80 anni. Ad oggi hanno effettuato la prenotazione oltre 250 mila anziani (piu' 11 mila richieste domiciliari).

17:19 - Nel Lazio 1.089 casi, bassa circolazione varianti

Nel Lazio su oltre 29mila test, di cui 18mila antigenici, si registrano 1.089 casi positivi, 34 decessi e 2.806 guariti, il rapporto tra test effettuati e casi positivi è del 9%, ma considerando anche gli antigenici scende sotto il 4%.Diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi. I casi a Roma città tornano sotto a quota 600. La circolazione delle varianti nel Lazio tra le più basse d'Italia ma è atteso un incremento. "La situazione è delicata bisogna mantenere alta l'attenzione", ha detto l'assessore alla sanità Alessio D'Amato.

11:55 - Rieti, arrivate le prime 700 dosi Astrazeneca

La Asl di Rieti ha a disposizione, da oggi, le prime 700 dosi di vaccino Astrazeneca. La direzione dell'Azienda sanitaria ha annunciato che partiranno da questa mattina, presso il nuove centro vaccinazioni del capoluogo sabino, le somministrazioni dedicate a medici, farmacisti, biologi, psicologi e veterinari under 55 senza patologie, iscritti agli Ordini professionali e non dipendenti del Servizio sanitario nazionale.

11:54 - In hub Fiumicino 419 vaccinazioni Astrazeneca

"Ieri, nel primo giorno dell'hub di Fiumicino, sono stati somministrati 419 vaccini AstraZeneca. Il 97% dei prenotati ha eseguito la vaccinazione per il restante 3% si è utilizzata la panchina. Non si sono segnalate difficoltà. Da oggi verrà aumentato il numero delle somministrazioni". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

7:09 - Nel Lazio 1.261 nuovi casi su oltre 30mila test

Nel Lazio su oltre 12mila tamponi (+492) e oltre 17 mila antigenici per un totale di oltre 30 mila test, si registrano 1.261 casi positivi (+234), 31 decessi (-20) e +2.930 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto il 4%. I casi a Roma città sono a quota 600. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24