Roma, fermato rapinatore dopo inseguimento a bordo di un'auto rubata

Lazio

E' successo in via Tiburtina all'angolo con via Casale di San Basilio, dove il 42enne alla vista dei carabinieri ha tentato una brusca manovra per cercare di evitare il controllo

A bordo di un'auto rubata, un 42enne ha ingaggiato un inseguimento con i carabinieri, ma è stato bloccato e sottoposto a fermo con l'accusa di rapina. L'inseguimento è scattato in via Tiburtina all'angolo con via Casale di San Basilio, dove il 42enne alla vista dei carabinieri ha tentato una brusca manovra per cercare di evitare il controllo.

La rapina

Bloccato, sono stati avviati gli accertamenti e così è emerso che l'auto su cui viaggiava era stata rubata il 13 gennaio vicino a via Cola di Rienzo. Quel giorno, il 42enne aveva avvicinato il proprietario dell'auto in un parcheggio e, dopo averlo minacciato con un coltello, si era fatto consegnare le chiavi del veicolo fuggendo a tutta velocità. La vittima della rapina, contattata dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, ha confermato l'identità del rapinatore.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.