Covid, a Roma 600 casi. Spallanzani: 168 ricoverati, 1.845 dimessi

Lazio
©Getty

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono invece 32, questi i dati riportati nel bollettino di oggi dell'ospedale

Il nuovo live con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 168 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. Trentadue pazienti sono ricoverati in terapia Intensiva mentre i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1.845. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto. 

I casi a Roma città rimangono stabili a quota 600 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE NEL LAZIO - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

17:28 - Nel Lazio 1.297 casi: Roma stabile a quota 600

"Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (+168) e quasi 18 mila antigenici per un totale di oltre 30 mila test, si registrano 1.297 casi positivi (+156), 42 decessi (-11) e +2.435 guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive - sottolinea D'Amato -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città rimangono stabili a quota 600"

13:48 – Allo Spallanzani 168 ricoverati e finora 1.845 dimessi

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 168 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. Trentadue pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva; i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1.845. E' quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto.

11:35 - Farmaci anti Covid illegali sequestrati a Fiumicino

I carabinieri del Nucleo Aifa alle dirette dipendenze del Comando carabinieri per la Tutela della Salute, in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e Monopoli di Fiumicino, nel corso di un'attività di contrasto al traffico illegale di farmaci anti-Covid 19 sul territorio nazionale, hanno rinvenuto e sequestrato all'aeroporto di Fiumicino circa 7.000 unità di farmaci trasportate illegalmente. Nel dettaglio, si tratta dicirca 6.840 capsule e 66 confezioni di flaconi, per un valore di circa 30 mila euro, di specialita' medicinali provenienti dal continente africano, di natura antibiotica e antinfiammatoria ad uso umano, asseritamente utilizzati anche nella terapia anti Covid. I farmaci, potenzialmente pericolosi per la salute umana a causa della presenza di principi attivi altamente tossici, erano trasportati clandestinamente all'interno di un bagaglio di un cittadino africano. Erano sprovvisti di idonea certificazione medico sanitaria e delle prescritte autorizzazioni del ministero della Salute.

11:03 - Positivo El Shaarawy, slittano visite con la Roma

Contrattempo in casa Roma per la definizione dell'affare El Shaarawy. Il calciatore, rientrato ieri in Italia da Dubai dopo la rescissione con lo Shanghai, è risultato positivo al Covid (carica virale bassa). Slittano dunque le visite mediche, inizialmente in programma alle 9 di oggi, e la conseguente firma sul contratto con i giallorossi. Si aspetterà la negatività al tampone dell'attaccante. 

11:00 - Studenti tentano occupazione, tensione a liceo Roma

Attimi di tensione stamattina al liceo Kant a Roma. Secondo quanto si è appreso, alcuni studendi stavano tentando di mettere un lucchetto a un cancello per tentare di occupare la scuola quando gli agenti della polizia lo avrebbero impedito. Al momento i cancelli sono aperti e all'esterno la polizia sta monitorando la situazione.

10:37 - Roma, due positivi nello staff: squadra in “bolla”

Allarme covid in casa Roma a poche ore dalla partita con lo Spezia. Due componenti dello staff giallorosso sono risultati positivi al coronavirus. Il gruppo squadra ora è in “bolla” a Trigoria e in mattinata ha svolto nuovi test molecolari effettuati in vista della partita di campionato in programma alle 15.

10:17 - Con scuole aperte aumentano del 10% i passeggeri Tpl nelle ore di punta

La prima settimana dopo la riapertura delle scuole ha registrato a Roma un aumento della domanda di trasporto su tutta la rete nel confronto con la settimana precedente. Nella metropolitana, nelle tre linee, nell'ora di punta della fascia mattutina le validazioni sono cresciute del 10,3% fra le 7 e le 8, del 3,6% fra le 8 e le 9 e del 7,5% fra le 9 e le 10. Nella fascia 13-14 e in quella 14-15, orari di rientro dalla scuola, la domanda è aumentata, rispettivamente, di circa l'8% e di circa il 4,7%. Lo riferisce Atac, l'azienda del trasporto pubblico della Capitale. Rispetto a un anno fa, quindi al periodo pre-Covid, la domanda complessiva è ancora inferiore del 60% circa. La presenza media di persone sui treni delle tre linee della metropolitana, in assenza di perturbazioni del servizio, si è collocata a 350 persone con picchi massimi di circa 550 nella tratta di maggior carico. L'Atac ricorda che un treno della metropolitana può ospitare fino a un massimo di 600 persone, che corrispondono a circa tre/quattro persone per metro quadrato, pari al 50% della capienza massima complessiva di 1.200 persone.

8:22 - A Roma città contagi a quota 600

Nel Lazio ieri su oltre 12mila tamponi e oltre 14mila antigenici, per un totale di quasi 27mila test, si sono registrati 1.141 casi positivi, 53 decessi e +2.327 guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 4%. I casi a Roma città sono a quota 600.  

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.