Roma, Virginia Raggi ritira delega a vicesindaco e assessore Sviluppo economico

Lazio

“Ringrazio Luca Bergamo per il lavoro che ha svolto come vicesindaco” tuttavia, “ci sono diversità di visioni politiche per il futuro di Roma. Ne abbiamo discusso di recente senza riuscire a trovare una sintesi”. 

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha ritirato le deleghe al vicesindaco Luca Bergamo. “Mi preme sottolineare - afferma la sindaca - che la mia decisione non è legata ad alcuna incomprensione né a dissapori nei suoi confronti: la fiducia e la stima nei confronti di Luca restano alte, soprattutto alla luce del complesso e ottimo lavoro che ha portato avanti in questi anni”.

Visione diversa per il futuro della città

“Tuttavia – ha osservato la Raggi - ci sono diversità di visioni politiche per il futuro di Roma. Ne abbiamo discusso di recente senza riuscire a trovare una sintesi". 

Tolta la delega anche all’assessore Sviluppo economico

"Allo stesso modo, ringrazio Carlo Cafarotti per il contributo all'azione amministrativa realizzato nel corso di questi anni. Abbiamo portato avanti insieme -conclude - progetti importanti per la città come il rilancio del settore turistico o la riorganizzazione dei mercati rionali". La sindaca ha ripreso le deleghe alla Crescita culturale e Sviluppo economico, Turismo e Lavoro

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.