Covid, nel Lazio Rt sopra 1. D'Amato: "Si va verso zona arancione"

Lazio

Oggi su oltre 14 mila tamponi si registrano 1.816 casi positivi, 47 decessi e 2.012 guariti.  La regione, da quando sono state introdotte le zone di rischio, è sempre stata di colore giallo

L'indice Rt sale poco sopra l'1 e la regione Lazio potrebbe diventare zona arancione. Lo riferisce l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, comunicando i dati di oggi sull'emergenza Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA - MAPPE E GRAFICI - L'EMERGENZA NEL LAZIO E A ROMA). Il Lazio da quando sono state introdotte le zone di rischio è sempre stato giallo.

Il bollettino

Oggi su oltre 14 mila tamponi si registrano 1.816 casi positivi, 47 decessi e 2.012 guariti. Diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5%. I casi a Roma tornano a quota 900.

Nel Lazio somministrate prime dosi di vaccino a over 80

Intanto in regione sono iniziate negli hub le prime vaccinazioni a over 80 in regime di ricovero e day-hospital. Al San Camillo oggi sono state effettuate le prime 90 vaccinazioni ai pazienti over 80. In totale in tutta la regione oggi saranno superate le 90 mila dosi somministrate. L'attività sta tenendo conto delle dosi necessarie per i primi richiami che inizieranno a metà mese. Per vaccinare gli ultraottantenni, che nel Lazio sono 460mila, presto in campo anche i medici di medicina generale. Il commissario Arcuri, spiega l'assessore D'Amato, "oggi ha garantito che presto verranno allineati i dati in tempo reale con l'anagrafe vaccinale regionale colmando il differenziale esistente".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.