Roma, anziani rapinati a Tor Sapienza: arrestato aggressore

Lazio
©Fotogramma

Un 32enne ha messo a segno due colpi lo scorso ottobre. Una delle vittime era stata seguita e aggredita con calci e pugni

Aveva messo a segno due rapine nell'ottobre scorso, a Tor Sapienza. In una di queste la vittima, una persona anziana, era stata seguita dall'aggressore fino all'androne del palazzo per poi esser aggredita con calci e pugni a causa dei quali era stata refertata con 30 giorni di prognosi. Una capillare indagine - quella messa a punto dagli investigatori del V Distretto Prenestino, diretto da Roberto Arneodo, ha permesso ai poliziotti, partendo dai piccoli particolari emersi dal racconto della vittima, di concentrarsi su un 32enne che nell'ottobre scorso si era reso protagonista di un singolare episodio per il quale era stato arrestato.

Le indagini

L’uomo era stato sorpreso mentre, con un passeggino, portava un grosso quantitativo di carne, asportato in precedenza da un frigorifero, all'interno di un campo nomadi. Da accertamenti successivi è emerso altresì che il 32enne aveva aggredito poco dopo esser rimesso in libertà, con lo stesso modus operandi delle due rapine di Tor Sapienza, due donne e che per questi episodi era stato associato presso la casa di lavoro di Vasto. La forte coincidenza degli elementi raccolti nel corso delle indagini ed alcune immagini delle telecamere posizionate su strada hanno inchiodato l'uomo per il quale è stata chiesta e ottenuta l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, anche per le due rapine di Tor Sapienza. Il provvedimento gli è stato notificato nei giorni scorsi.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.