Roma, maxi rissa al Pincio: tre minorenni indagati

Lazio

Nel corso delle attività è stata anche ritirata una pistola a un genitore di uno dei ragazzi coinvolti nella rissa ed è stato avviato il provvedimento di revoca del porto d'armi

Sono tre gli indagati per la rissa degli scorsi giorni al Pincio, al centro di Roma. Secondo quanto si apprende, si tratta di minorenni. Gli investigatori stanno passando al setaccio i social e sono riusciti a identificare quasi tutti i partecipanti. (LE INDAGINI)

Le indagini

Le indagini, come aveva auspicato il prefetto di Roma Matteo Piantedosi, sono state sviluppate in modo tempestivo. Nel corso delle attività è stata anche ritirata una pistola a un genitore di uno dei ragazzi coinvolti nella rissa ed è stato avviato il provvedimento di revoca del porto d'armi.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24