Segni, spari durante tentativo di rapina in villa: nessun ferito

Lazio

Una banda di cinque rapinatori a volto coperto ha raggiunto la finestra della cucina della villa, in cui si trovava la proprietaria 57enne con altri quattro familiari, e ha tentato di forzarla con un paletto. A notare la scena il cognato della donna che abita in una casa vicina ed è uscito in giardino. A quel punto i rapinatori lo hanno minacciato con una pistola e hanno esploso un colpo verso una finestra

Durante una tentata rapina in villa avvenuta a Segni, in provincia di Roma, sono stati sparati dei colpi di arma da fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e della compagnia di Colleferro che hanno avviato le indagini sulla vicenda.

La tentata rapina

Secondo quanto ricostruito, una banda di cinque rapinatori a volto coperto ha raggiunto la finestra della cucina della villa, in cui si trovava la proprietaria 57enne con altri quattro familiari, e ha tentato di forzarla con un paletto. A notare la scena il cognato della donna che abita in una casa vicina ed è uscito in giardino. A quel punto i rapinatori lo hanno minacciato con una pistola e hanno esploso un colpo verso una finestra senza ferire nessuno. La 57enne, sentendo lo sparo, ha preso la sua pistola regolarmente detenuta ed è uscita fuori esplodendo due colpi in aria mentre i malviventi erano in fuga.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24