Covid a Roma, lavoratori spettacolo: "Serve la formazione retribuita"

Lazio

E' "cosa nota che il mondo dello spettacolo dal vivo sia in uno stato di assoluta sofferenza dall'inizio di questa pandemia da Covid ed è altrettanto noto quanto questa situazione sia il risultato di un depauperamento continuo delle risorse per il settore e di una gestione scellerata dei pochissimi fondi rimasti", si legge in una nota di Presidi Culturali Permanenti di Roma

Il gruppo Presidi Culturali Permanenti di Roma presenterà giovedì "un programma di alta formazione e aggiornamento professionale per tutti i settori delle arti sceniche". Il gruppo di lavoratrici e lavoratori dello spettacolo dal vivo, che da più di un mese si riuniscono in presidio davanti al Teatro, "mossi dall'esigenza di non far calare il sipario sulla cultura e sul lavoro", si legge in una nota, "oltre a raccogliere la protesta delle professioniste e professionisti del settore", si è impegnato per ideare "un reale ed efficace cambio di rotta". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LA SITUAZIONE NEL LAZIOMAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:32 – I Musei Vaticani resteranno chiusi fino all'8 dicembre

"I Musei Vaticani continueranno a rimanere chiusi al pubblico sino all'8 dicembre 2020 (compreso)". Lo annuncia la stessa istituzione museale sul suo profilo Instagram, spiegando che "è ugualmente prorogata la sospensione delle attività di interesse turistico, museale e culturale presso le Ville Pontificie di Castel Gandolfo". La chiusura, si legge ancora nel post, "potrà essere oggetto di successive proroghe, in coordinamento con i provvedimenti che verranno varati dalle Autorità di governo della Repubblica Italiana per far fronte all'emergenza sanitaria. E' previsto il rimborso diretto automatico per tutti i biglietti già acquistati per visite guidate o ingressi prenotati nel periodo di chiusura su indicato. Il visitatore non dovrà quindi procedere con una richiesta formale di rimborso".

13:15 - Lo Spallanzani: "240 ricoverati, finora 1.368 dimessi"

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 240 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2. In terapia intensiva sono 38 i pazienti ricoverati. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 1.368. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'istituto.

11:35 - Covid: lavoratori spettacolo, serve la formazione retribuita

Giovedì 3 dicembre, ore 11.30 davanti al Teatro Argentina della Capitale, Presidi Culturali Permanenti di Roma presenterà "un programma di alta formazione e aggiornamento professionale per tutti i settori delle arti sceniche". Il gruppo di lavoratrici e lavoratori dello spettacolo dal vivo, che da più di un mese si riuniscono in presidio davanti al Teatro, "mossi dall'esigenza di non far calare il sipario sulla cultura e sul lavoro", si legge in una nota, "oltre a raccogliere la protesta delle professioniste e professionisti del settore", si è impegnato per ideare "un reale ed efficace cambio di rotta", e "una di queste proposte è il programma di formazione retribuita e permanente per tutte le professionalità del settore: un necessario sistema di aggiornamento e approfondimento volto a dare un sostegno economico" agli operatori del comparto, con particolare attenzione a chi vive situazioni di difficoltà economica e occupazionale, e "ad accrescere la qualità delle competenze tecniche e artistiche". E' "cosa nota che il mondo dello spettacolo dal vivo sia in uno stato di assoluta sofferenza dall'inizio di questa pandemia da Covid ed è altrettanto noto quanto questa situazione sia il risultato di un depauperamento continuo delle risorse per il settore e di una gestione scellerata dei pochissimi fondi rimasti", si chiude la nota di Presidi Culturali Permanenti di Roma.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.