Incendio in una palazzina a Pomezia, tratte in salvo due donne

Lazio

Si tratta della moglie del proprietario dell’immobile, rimasta bloccata sulle scale per il fumo, e della madre di 82 anni che dormiva al piano terra. Restano da chiarire le cause del rogo, domato dai vigili del fuoco

Un incendio è divampato, intorno alle 23 di ieri, in una palazzina a Pomezia, vicino a Roma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno tratto in salvo due donne, la moglie del proprietario dell’immobile, rimasta bloccata sulle scale per il fumo, e la madre di 82 anni che dormiva al piano terra. Le fiamme hanno avuto origine nel seminterrato dello stabile, dove si trova la sala hobby, andata completamente distrutta. Restano da chiarire le cause del rogo, domato dai vigili del fuoco.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24