Roma, endorsement di Beppe Grillo su candidatura Raggi: "Daje!"

Lazio

Il fondatore del Movimento 5 Stelle ha pubblicato una foto in cui abbraccia la sindaca e il messaggio di incitazione in romano, senza aggiungere altri commenti

Con l'espressione di incitazione tipicamente romana 'daje' Beppe Grillo, fondatore del Movimento 5 Stelle, lancia su Facebook il suo personale endorsement alla ricandidatura di Virginia Raggi come sindaca di Roma, annunciata ieri dalla prima cittadina della Capitale. Grillo ha pubblicato una foto in cui abbraccia la sindaca di Roma e il messaggio in romano, senza aggiungere altri commenti. (ENRICO LETTA: "NON MI CANDIDO")

La ricandidatura

"Vado avanti, mi ricandido - ha annunciato ieri Raggi ai consiglieri di maggioranza -. Non ci sto ad apparecchiare la tavola per far mangiare quelli di prima. Sono convinta che dobbiamo andare avanti". Servirà probabilmente un voto sulla piattaforma Rousseau, a quanto si apprende, per consentire alla sindaca di tentare una ricandidatura il prossimo anno in Campidoglio. Le regole del Movimento infatti fissano il tetto massimo dei due mandati: la prima cittadina è stata eletta consigliera comunale nel 2013 e prima cittadina nel 2016. Nei prossimi mesi un voto sulla piattaforma degli iscritti al Movimento potrebbe aprire ad una deroga, già ipotizzata nelle scorse settimane dal reggente del Movimento Vito Crimi, per consentire alla Raggi una seconda candidatura come sindaca.

Enrico Letta: "Non mi candido"

"Non sono interessato e non sono romano", così Enrico Letta ha commentato l'ipotesi, avanzata dal Pd, che vede lui come candidato sindaco di Roma per il centrosinistra alle prossime elezioni comunali. I collaboratori dell'ex premier assicurano: "Non sarà mai candidato a sindaco di Roma".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24