Coronavirus Roma, allo Spallanzani 68 ricoverati. Finora 528 dimessi

Lazio
©Fotogramma

Sono 54 i positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2 in cura presso l'istituto romano, come riferito dal bollettino odierno. Ieri in regione sono stati rilevati 17 nuovi casi, di cui 10 di importazione

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

Sono 68 i pazienti attualmente ricoverati allo Spallanzani di Roma. Di questi 54 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, mentre 14 sottoposti ad indagini. Due pazienti necessitano di terapia intensiva. Ad oggi sono 528 le persone dimesse dall’ospedale. È quanto emerge dal bollettino medico di oggi dell’Istituto.

Oggi nel Lazio si registrano 14 casi e di questi 11 sono casi di importazione: 4 casi sono di nazionalita' bengalese, un caso dal Venezuela, tre dall' India, uno dal Montenegro, uno dalla Tanzania e uno dalla Romania.

Controlli della polizia ieri sera in alcuni degli stabilimenti maggiormente frequentati di Ostia per la verifica del rispetto delle norme anti contagio. Gli agenti non hanno riscontrato irregolarità. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

17:48 - In Lazio 14 casi, 11 di importazione

Oggi nel Lazio si registrano 14 casi e di questi 11 sono casi di importazione: 4 casi sono di nazionalita' bengalese, un caso dal Venezuela, tre dall' India, uno dal Montenegro, uno dalla Tanzania e uno dalla Romania. "Indossare le mascherine è un elemento importante se non vogliamo correre il rischio di fare come la Catalogna. I Paesi attorno all'Italia hanno tutti casi in aumento e a Roma abbiamo l'aeroporto più importante a livello nazionale", dichiara l'assessore alla sanità Alessio D'Amato. Per quanto riguarda le province si registrano due nuovi casi nella Asl di Latina si tratta di due uomini di nazionalità indiana a Sabaudia per i quali è stata avviata l'indagine epidemiologica.

16:40 - Sindaco Fiumicino: "Positivi scesi a 11"

Sono scesi ad 11 i positivi al covid 19 sul territorio comunale di Fiumicino. Lo rende noto il sindaco Esterino Montino dopo aver ricevuto dalla Asl RM3 i dati aggiornati dei contagi. "In questo momento sono 11 le persone positive al coronavirus tra i residenti in città - spiega Montino - mentre 8 sono in sorveglianza attiva". "Registriamo un ulteriore calo rispetto all'ultimo aggiornamento - prosegue il sindaco - e questo è un dato positivo. Ma ribadisco che non è un dato sufficiente a fare calare l'attenzione o a ritenere che il pericolo sia scampato perché, com'è evidente, non è così. L'amministrazione, con la Polizia Locale e il prezioso supporto delle altre forze dell'ordine - conclude Montino - sta eseguendo moltissimi controlli sul rispetto delle norme anti-covid. Ma è indispensabile il buon senso di tutte e tutti. L'uso della mascherina e il distanziamento interpersonale sono armi efficacissime nel contrasto alla diffusione del virus e dobbiamo continuare ad usarle in ogni circostanza".

14:30 - Controlli a Ostia: rispettate le misure anti Covid

Ieri sera, alcune pattuglie della polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno eseguito, con l'ausilio del Reparto Prevenzione Crimine, controlli mirati finalizzati alla verifica del rispetto delle norme anti contagio da Covid-19 presso alcuni degli stabilimenti balneari del lungomare maggiormente frequentati. Gli agenti hanno concluso l’attività senza riscontrare irregolarità.

Le forze dell’ordine hanno sottoposto ai controlli i dipendenti dei locali, tutti risultati in regola con i dispositivi di protezione individuale previsti. A norma sono risultati anche i registri per la raccolta dei dati anagrafici degli avventori e il corretto distanziamento dei tavoli. Regolare anche la diffusione della musica. Durante il servizio, gli agenti hanno verificato che i clienti accedessero nei locali previo controllo della temperatura corporea e sanificazione delle mani.

13:13 - Allo Spallanzani 68 ricoverati, finora 528 dimessi 

Sono 68 i pazienti attualmente ricoverati allo Spallanzani di Roma. Di questi 54 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, mentre 14 sottoposti ad indagini. Due pazienti necessitano di terapia intensiva. Ad oggi sono 528 le persone dimesse dall’ospedale. È quanto emerge dal bollettino medico di oggi dell’Istituto.

12:49 - Gallera: “Mascherine obbligatorie in Lazio? In Lombardia ha funzionato”

"Se oggi siamo in una situazione migliore di altre regioni è anche perché qui abbiamo posto regole rigide che i cittadini hanno seguito con grande scrupolo”, ha dichiarato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, commentando l'ipotesi di rendere obbligatorio l'uso della mascherina nel Lazio attraverso un'ordinanza regionale. "Qui da noi ha funzionato. Noi abbiamo previsto la possibilità per chi cammina in strada, in un periodo di caldo, di non usarla" ma, ha concluso, "mantenere questa salvaguardia, anche psicologica, sta servendo. I cittadini lombardi sono stati ligi nel rispetto delle regole e devono continuate a farlo”.

7:34 - Nel Lazio 17 casi, 10 di importazione

"Registriamo un dato di 17 casi. Di questi 10 sono casi di importazione: sei sono di nazionalità del Bangladesh, un caso dall'Iraq, due dal Pakistan e uno dall'India". Così l'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato. "Ho fatto visita alla rsa pubblica di Albano e voglio ringraziare tutto il personale della ASL Roma 6 per il grande impegno e la professionalità mostrati in questo periodo di emergenza. Queste strutture dimostrano l'importanza dell'impegno pubblico nella tutela e nel sostegno, non solo sanitario, alle fasce fragili della popolazione. Ho trovato un ambiente confortevole e personale qualificato e fortemente motivato".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24