Roma, ultras e Forza Nuova: 2 condanne per scontri al Circo Massimo

Lazio
©Ansa

Un anno e due mesi per un 47enne e 10 mesi a un 27enne. Il primo è accusato di aver aggredito alcuni poliziotti durante la manifestazione del 6 giugno, il secondo di aver lanciato un sasso in direzione delle forze dell’ordine

Due condanne per gli scontri avvenuti il 6 giugno a Roma nel corso della manifestazione indetta da gruppi ultras e da Forza Nuova (LE FOTO). La nona sezione collegiale ha inflitto un anno e due mesi a A.O., 47 anni di Velletri, e 10 mesi (pena sospesa e non menzione del casellario giudiziario) a G.C. di 27 anni. I due, difesi dall'avvocato Alberto Valerio Lori, sono legati all'universo ultrà di Roma e della Lazio.

Le accuse

approfondimento

Forza Nuova e ultrà al Circo Massimo, tensioni a Roma. FOTO

Nei loro confronti la procura contesta, a seconda delle posizioni, i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. A.O., in particolare è accusato di avere aggredito alcuni poliziotti, mentre G.C. è accusato di avere lanciato un sasso in direzione delle forze dell'ordine.

Roma: I più letti