Coronavirus Roma, D'Amato: "Per focolaio del San Raffaele Pisana test come a Vo' Euganeo"

Lazio

“Sono stati eseguiti i test a tutti gli operatori e i pazienti. Oggi non ci sono casi positivi nella struttura. Abbiamo richiamato tutti i pazienti, si stanno facendo i controlli presso i nostri drive-in, parliamo di oltre 3.000 test”, ha spiegato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio

Verranno effettuati oltre 3mila test, “come a Vo’ Euganeo”, nella gestione del focolaio di coronavirus nato nella clinica di Roma San Raffaele Pisana (LA DIRETTA - GLI AGGIORNAMENTI IN LAZIO). Lo annuncia l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, che ha spiegato: "Abbiamo circoscritto la zona, e ringrazio anche il prefetto per la tempestività. Sono stati eseguiti i test a tutti gli operatori e i pazienti. Oggi non ci sono casi positivi nella struttura. Abbiamo richiamato tutti i pazienti, si stanno facendo i controlli presso i nostri drive-in, parliamo di oltre 3.000 test. Una cosa impegnativa, tipo Vo' Euganeo per intenderci", ha detto l’assessore a Rainews.

70 i casi positivi legati al focolaio

"Al momento - ha continuato D'Amato - questo focolaio ha portato alla positività di 68 persone, di cui 13 oggi, che provengono da link con il San Raffaele". Nel pomeriggio altri due casi riconducibili al focolaio sono emersi all'interno dell'Azienda ospedaliera Policlinico Umberto I portando il totale a 70: "Si tratta di un infermiere collegato per un link famigliare al focolaio e un paziente risultato anch'esso positivo", fa sapere l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio sottolineando che "si stanno eseguendo i test su tutti gli operatori e i pazienti del reparto di malattie infettive che è in sicurezza". 

I test previsti

"Dobbiamo terminare i test su tutti coloro che sono stati nella struttura nelle ultime tre settimane: entro 48 ore sapremo esattamente l'entità della circolazione virale. Le persone individuate attraverso questi drive-in sono 5, e sono state già poste in isolamento", ha concluso D'Amato.

Ad oggi, ha fatto sapere l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio, "sono stati effettuati per fini di sanità pubblica per il solo focolaio dell'IRCCS San Raffaele Pisana 2.332 tamponi, di cui 1.168 effettuati nei drive-in e 1.164 effettuati nella struttura, dove sono iniziati oggi i secondi test per 582 unità tra operatori e pazienti".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24