Coronavirus, nel Lazio 11 nuovi casi: è il dato più basso da inizio emergenza

Lazio

Lo ha reso noto l'assessore D'Amato. Sono 53 i guariti nelle ultime 24 ore, per un totale di 3.483. Allo Spallanzani attualmente ricoverati 85 pazienti, di cui 35 positivi. FInora dimesse 485 persone

 

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi a Roma

 

"Oggi registriamo un dato di 11 casi positivi nelle ultime 24 ore. È il dato più basso da inizio emergenza e il trend è allo 0,1%". È quanto ha riferito l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

Intanto, all'istituto Spallanzani di Roma sono ricoverati "85 pazienti, di cui 35 positivi al Covid 19 e 50 sottoposti ad indagini. 9 pazienti necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono a questa mattina 458". E' quanto emerge dal bollettino medico di oggi dell'Istituto. (DIRETTA)

18:00 - Nel Lazio 11 casi: è il dato più basso da inizio epidemia

"Oggi registriamo un dato di 11 casi positivi nelle ultime 24 ore. È il dato più basso da inizio emergenza e il trend è allo 0,1%". Cosi' l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. "Il numero dei guariti nelle ultime 24 ore è cresciuto di 53 unità, portando il numero totale dei guariti a 3.483, mentre i decessi sono stati 8", aggiunge D’Amato, sottolineando che "sono 5 i nuovi casi a Roma città", sugli 11 complessivi della Regione. 

 

15:06 - Nel Lazio “saldi liberi” per tutto luglio 

Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato all'unanimità, con 39 voti, la modifica al Testo Unico del commercio che consente ai commercianti di derogare al divieto di promuovere vendite promozionali nei trenta giorni che precedono l'inizio dei saldi estivi, che quest'anno partiranno il primo agosto. Inoltre, la Giunta regionale potrà estendere la deroga a tutto il 2020 qualora il Governo decidesse di prorogare la durata dell'emergenza da Covid-19. La proposta è stata illustrata in Aula da Marietta Tidei (IV), presidente della commissione Sviluppo economico, che aveva presentato il testo insieme al collega Enrico Cavallari. Tidei ha spiegato che la pdl mira a "riattivare il circolo virtuoso dei consumi in questo momento di crisi" e che è stata modificata all'unanimità in commissione lunedì scorso, tenuto conto della decisione presa nel frattempo in Conferenza Stato-Regioni di fissare al primo agosto la data di inizio dei saldi estivi. 

14:40 - A Fiumicino riduzione 30% fatturato per 70% imprese 

A livello locale, nel comune di Fiumicino, e provinciale circa il 70% delle imprese ha avuto una riduzione del fatturato di oltre il 30% nel periodo di lockdown. Il dato è emerso oggi nella nuova riunione, online, del Tavolo Istituzionale sul Lavoro alla presenza dei rappresentanti dei Sindacati, di ConfCommercio, UnIndustria e i capigruppo dei gruppi consiliari di Fiumicino. La discussione si è concentrata sul settore del commercio e del terziario.

14:19 - Spallanzani: "85 ricoverati, 485 dimessi"

In questo momento sono ricoverati all'istituto Spallanzani di Roma "85 pazienti, di cui 35 positivi al Covid 19 e 50 sottoposti ad indagini. 9 pazienti necessitano di supporto respiratorio. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono a questa mattina 458". E' quanto emerge dal bollettino medico di oggi dell'Istituto.

13:15 - Sindaco Fiumicino: "Cerchiamo soluzione per il mercato"

Dopo la mancata riapertura sabato scorso, per le proteste dei banchisti, del mercato tradizionale, il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha incontrato questa mattina una rappresentanza degli ambulanti. Obiettivo, cercare una soluzione condivisa in modo che sabato il mercato, con i suoi 148 banchi, possa riaprire. La protesta, accesa in alcuni frangenti, dopo le nuove disposizioni anti Covid 19, era nata in dissenso sulle modalita' di dislocazione degli stalli anche su via del Canale e non solo, come in passato,su via Foce Micina. "Insieme all'assessora alle attività produttive Flavia Calciolari, al dirigente d'area Giuseppe Galli e alla Comandante della Polizia locale, Lucia Franchini, abbiamo incontrato i commercianti del mercato del sabato di Fiumicino per ragionare con loro sulle problematiche a esso legate e nuove soluzioni di disposizione nel rispetto delle attuali misure di sicurezza e di prevenzione sanitaria. Domani ci incontreremo di nuovo per trovare una soluzione definitiva ed essere pronti per riaprire il mercato questo stesso sabato", spiega Montino.

10:10 – Zingaretti: “Giusto tornare a vivere, ma in sicurezza”

"È giusto che si torni a vivere ma in sicurezza, tenendo alta la guardia, il virus non è una cosa passeggera e la mascherina è un problema ma è anche un oggetto che può salvare vite e salute. Le regole le devono rispettare tutti a prescindere dall'età". Così il governatore del Lazio e leader Pd Nicola Zingaretti a 'Mi manda Raitre'.

7:47 - Controlli e app, le spiagge di Roma sono pronte

Controlli sulle principali vie verso il mare, vigilanza dal mare anche con acquascooter e una app che avvisa i cittadini sulla disponibilità di spazio nelle spiagge libere per evitare assembramenti. Il litorale di Roma si prepara ad affrontare il week end e il ponte del 2 maggio che coincide con la riapertura totale ed un possibile esodo verso le località balneari. Ieri si è tenuta una riunione in videoconferenza organizzata dalla Regione Lazio e dalla Prefettura di Roma, cui hanno preso parte i Comuni costieri della provincia, la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e la Capitaneria di porto. Al centro dell'incontro la gestione delle spiagge libere, assicurata dai Comuni anche grazie al contributo economico stanziato dalla Regione, le misure organizzative richieste ai gestori delle spiagge in concessione per garantire le norme igienico-sanitarie e il distanziamento sociale, e le più generali disposizioni messe in campo da ciascun Sindaco, anche mediante specifiche ordinanze, per assicurare la governance dell'attività balneare. Roma Capitale varerà una app che consente ai cittadini di conoscere, già prima di mettersi in viaggio, la disponibilità di spazi ancora fruibili presso le spiagge libere di Ostia. Lo strumento, è stato messo a disposizione di tutti i Comuni costieri, anche per fornire una più capillare e preventiva informazione agli utenti ed evitare affollamenti e disagi una volta giunti sul posto. Grande impegno delle Forze dell'ordine per presidiare sia i flussi verso le città di mare, anche su strade consolari ed autostrade, sia i territori dei Comuni del litorale dove verranno attuati, in collaborazione con le Polizie locali, potenziati dispositivi di controllo per garantire, in sicurezza, l'ordinato avvio della stagione balneare. Capitaneria di porto e Guardia di Finanza, supportati anche dagli acquascooter della Polizia di Stato, vigileranno sulla sicurezza in mare.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24