Coronavirus Roma, ha riaperto la Basilica di San Pietro

Lazio

Per entrare nella Basilica i fedeli si sottopongono alla misurazione della temperatura con i termoscanner. Ci si può muovere solo entro percorsi tracciati

La basilica di San Pietro ha riaperto i battenti. Era chiusa ai pellegrini dal 10 marzo scorso. In basilica si erano svolte le celebrazioni pasquali con il Papa e ogni giorno c'è stata la recita del rosario con la presenza di piccoli gruppi di religiosi o persone del Vaticano. Ma l'accesso alla basilica e alla piazza era interdetto al pubblico da 69 giorni. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LE FOTO - LA NUOVA AUTOCERTIFICAZIONE)

La temperatura

Per entrare nella Basilica i fedeli si sottopongono alla misurazione della temperatura con i termoscanner. Ci si può muovere solo entro percorsi tracciati. Invece, la piazza resta chiusa: non è consentito l'accesso libero alla piazza. Inoltre, non sono accessibile le Grotte e l'accesso alla Cupola. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24