Coronavirus Roma, con il lockdown torna il "biondo Tevere". VIDEO

Lazio

Le acque del fiume ora sono più chiare e pulite. Nel frattempo l'attività della polizia fluviale è stata intensificata, i controlli e i pattugliamenti sono quasi raddoppiati

Dopo due mesi di lockdown a causa dell'emergenza Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - L'EMERGENZA A ROMA) le acque del Tevere di Roma sono più pulite e il fiume ha riacquistato il suo colore tipico che gli è valso l'appellativo "biondo Tevere". Nel frattempo l'attività della polizia fluviale è stata intensificata, i controlli e i pattugliamenti sono quasi raddoppiati. "Nella fase 2 (COSA SI POTRA' FARE DAL 18 MAGGIO - IL CALENDARIO DELLE RIAPERTURE) il nostro servizio è soprattutto mirato all'evitare assembramenti - spiega il comandante della polizia fluviale a Sky TG24 -. Finora i romani sono stati bravissimi, hanno riscoperto questo bellissimo fiume".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24