Roma, 75 chili di cocaina nascosti in un’auto: due arresti

Lazio

Durante il quotidiano servizio di controllo del territorio, i carabinieri di Ostia hanno notato un 24enne lasciare in più occasioni la sua vettura posteggiata nel box di proprietà di un 46enne. I militari hanno perquisito l'abitazione scoperendo così lo stupefacente 

I carabinieri di Ostia hanno scoperto e sequestrato 75 chilogrammi di cocaina nascosti in un’auto parcheggiata in un box a Ponte Galeria, a Roma. I militari hanno così localizzato un deposito di droga e arrestato due persone con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I sospetti

Durante il quotidiano servizio di controllo del territorio, i carabinieri hanno notato un cittadino albanese di 24 anni, nella Capitale senza fissa dimora e incensurato, aggirarsi in più occasioni lungo le vie della città a bordo della sua auto, che poi lasciava posteggiata nel garage di proprietà di un 46enne romano. Ritenendo che i due sospetti potessero svolgere attività illecite, gli uomini dell’Arma hanno deciso di seguirne gli spostamenti e di effettuare un controllo nell’abitazione del 46enne.

La perquisizione e l’arresto

Nel corso della perquisizione i militari hanno trovato 64 involucri contenenti cocaina, alcuni dei quali nascosti in vani ricavati nel portabagagli dell'auto del giovane albanese, per un peso complessivo di oltre 75 chilogrammi. I due sono stati arrestati e condotti nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente sequestrato, che avrebbe potuto fruttare quasi 4 milioni di euro, era destinato a rifornire le principali piazze di spaccio di Roma e del litorale.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24