Morto a Roma il giornalista sportivo Franco Lauro: aveva 59 anni

Lazio

Appassionato di calcio e basket, ha commentato otto Olimpiadi estive ed una invernale, sei edizioni dei mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket 

Si è spento a Roma Franco Lauro, celebre giornalista sportivo e volto noto di Raisport. Avrebbe compiuto 59 anni a ottobre. Nato a Roma nel 1961, è entrato in Rai nel 1984 dove per anni è stato la voce delle telecronache per gli incontri di calcio e basket. In 28 anni di carriera ha commentato otto Olimpiadi estive ed una invernale (Torino 2006), sei edizioni dei mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, dodici Europei e tre mondiali di basket.

La carriera

Lauro era stato lo speaker ufficiale del Palaeur ai tempi dei trionfi del Bancoroma di coach Valerio Bianchini. Il giornalista sottolineava per il pubblico i canestri di Gilardi, Polesello e Larry Wright, anche se qualcuno gli rimproverava scherzosamente una certa simpatia per la Sebastiani Rieti, altro team storico della pallacanestro laziale. Lauro ha anche condotto 'Novantesimo Minuto' e 'Domenica Sprint'. A Roma abitava in pieno centro, a due passi da Piazza di Spagna. E nel proprio appartamento in via della Croce è stato stroncato oggi da un infarto. Inutile l'intervento dei vigili e di un'ambulanza.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24