Coronavirus Fiumicino, scattano posti di blocco e controlli con droni

Lazio

In vista delle festività di Pasqua in città aumentano i controlli sulle seconde case al mare, nei supermercati, sulle spiagge e nelle zone picnic 

In vista delle festività di Pasqua a Fiumicino aumentano i controlli, anche attraverso i posti di blocco, sulle seconde case al mare, i supermercati, e sulle spiagge e nelle zone picnic con l'ausilio di un drone e da domani gli stagionali saranno in servizio accanto ai vigili. (DIRETTA - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI A ROMA)

Le parole della comandante di polizia locale

"Abbiamo mobilitato tutte le nostre pattuglie e siamo coordinati con le altre forze dell'ordine che operano a Fiumicino per intensificare i controlli per tutto il fine settimana e fino a Pasquetta. Ci saranno moltissimi posti di blocco", ha annunciato il comandante della Polizia Locale di Fiumicino, Lucia Franchini. "Obiettivo primario, ma non unico, sono le zone di villeggiatura, specialmente Fregene e Passoscuro - spiega Franchini - dove sono molte le case di vacanza che possono essere meta di potenziali uscite di Pasqua. Una cosa che non deve assolutamente avvenire. Stiamo tenendo d'occhio i supermercati, oltre che le strade di ingresso in città - insiste la comandante - e, naturalmente, le spiagge e le zone solitamente scelte per scampagnate e grigliate all'aperto. Da domani potremo anche avvalerci dell'ausilio degli stagionali che ci permetteranno una presenza più capillare. Il Comune di Fiumicino è stato pioniere nell'uso del drone durante l'emergenza Covid-19 - ricorda Franchini - È stato grazie alla nostra Protezione civile e all'amministrazione che Enac si è interessata alla possibilità di consentire il volo di questi dispositivi per aiutare le forze dell'ordine a controllare porzioni vaste di territorio". "Com'è già stato finora, anche nei prossimi giorni, oltre alle pattuglie, useremo il drone che volerà sulle spiagge del nostro litorale e sulle campagne di Tragliata e Tragliatella, oltre che sulle aree boschive dove normalmente si va per fare picnic e scampagnate - conclude Franchini - Attività del tutto vietate data l'emergenza in corso e su cui saremo severissimi".

Il sindaco: “Grazie alle Forze dell'Ordine”

"In questi giorni abbiamo sempre sottolineato la passione e il coraggio del personale sanitario - aggiunge il sindaco Esterino Montino - dai medici agli infermieri a chi lavora sulle ambulanze e nelle corsie degli ospedali perché grazie alla loro professionalità hanno salvato e stanno salvando molte vite esponendo loro stessi a rischi altissimi. Questo gli va riconosciuto ora e dovremo ricordarcelo anche dopo - prosegue il sindaco - Come dovremo ricordarci che non sono da meno tutte le donne e gli uomini che lavorano nelle forze dell'ordine, dalla Polizia locale ai carabinieri, dalla polizia di Stato alla guardia di Finanza e alla Capitaneria di Porto. Per le strade molto più di prima da quando è scoppiata la pandemia, queste persone sono esposte ogni giorno ad un rischio molto elevato e svolgono un lavoro enorme per assicurarsi che tutti rispettino le regole. Regole, vale la pena ricordarlo, stabilite non per vezzo o per capriccio, ma per tutelare la salute collettiva". "A tutte e tutti loro che passeranno questa Pasqua e Pasquetta lavorando ancora più del solito - conclude il sindaco - va il mio ringraziamento più profondo".  

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24