Coronavirus, Spallanzani: "Tutti i casi positivi sono collegati al Nord Italia"

Lazio

Nel bollettino medico, l’ospedale capitolino riporta come i pazienti contagiati "ancora presentino un link epidemiologico" con la parte settentrionale dell’Italia. La maggior parte dei ricoverati, invece, è "in condizioni cliniche stabili"

L'Istituto Spallanzani di Roma, nel bollettino medico odierno, ha sottolineato come tutti i casi positivi al coronavirus riscontrati all’interno della struttura (25 su un complessivo di 59 degenti, esclusa la coppia cinese che ormai è risultata negativa) "ancora presentino un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese o con un caso confermato" (GLI AGGIORNAMENTILA MAPPA DEL CONTAGIOSCUOLE E ATENEI CHIUSI IN TUTTA ITALIA).

"Cinque pazienti necessitano supporto respiratorio"

Il bollettino si sofferma sulle condizioni dei degenti, riferendo che "tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche stabili", tranne "cinque che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di un supporto respiratorio". Nel testo si legge inoltre che "si sta provvedendo a dimettere 5 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24