Roma, scoperta falsa dentista: denunciata

Lazio

La parte dell'appartamento destinata a uso medico - insieme alla strumentazione rinvenuta - è stata sequestrata. La 61enne è stata denunciata per esercizio abusivo della professione

Una donna di 61 anni utilizzava il suo appartamento, in viale Etiopia a Roma, come studio nel quale esercitava abusivamente la professione di dentista, senza essere in possesso, tuttavia, né della laurea in medicina né della abilitazione all'esercizio della professione odontoiatrica. La donna, una cittadina originaria dell'Ecuador, è stata scoperta dalla polizia. 

Le indagini

Attraverso pedinamenti e appostamenti, gli agenti hanno accertato che la casa era frequentata da un gran numero di pazienti. Nell'appartamento è stata trovata una poltrona odontoiatrica completa di manipoli, turbina, siringa aria-acqua, pedaliera con comandi, lampada, aspira saliva. Oltre aver trovato una cassettiera odontoiatrica contenente numerosi attrezzi per le cure dentistiche, protesi dentarie e uno sterilizzatore elettrico. La parte dell'appartamento destinata a uso medico - insieme alla strumentazione rinvenuta - è stata sequestrata. La 61enne è stata denunciata per esercizio abusivo della professione.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24