Coronavirus, Spallanzani: "Coppia cinese a giorni fuori rianimazione"

Lazio

L’Istituto ha annunciato che i due cittadini "sono in continuo e progressivo miglioramento". Il 17enne di Grado e il ricercatore italiano ricoverati sono "in ottime condizioni di salute e umore". Per quest’ultimo potrebbe essere ridotto il livello d’isolamento

L'Istituto Spallanzani ha diramato il bollettino quotidiano per fare il punto sulle condizioni di salute delle persone ricoverate presso il nosocomio capitolino. A proposito della coppia cinese, proveniente dalla città di Wuhan e che ha contratto il coronavirus (LA DIRETTA - LA MAPPA DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS), si legge che "continua a essere ricoverata nel nostro Istituto" e che "le condizioni cliniche sono in continuo e progressivo miglioramento". Inoltre, i due cittadini potrebbero lascare la terapia intensiva nei prossimi se continueranno a stare meglio.

Le condizioni di Niccolò e del ricercatore italiano

In merito allo stato di salute di Niccolò (il 17enne di Grado bloccato per due volte in Cina a causa della febbre e risultato negativo al test) e del ricercatore italiano contagiato, lo Spallanzani fa sapere che "i due giovani italiani attualmente ricoverati continuano a essere in ottime condizioni di salute e umore". Il ricercatore, in particolare, "sta molto meglio". Il bollettino aggiunge: "Potremmo decidere di ridurre il suo livello d’isolamento nei prossimi giorni".

Negativi ai test 62 pazienti

Lo Spallanzani ha finora valutato 68 pazienti, tutti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus. Di questi, 62 sono risultati negativi agli esami. Sei persone sono ancora ricoverate, altre tre si trovano, invece, nella struttura per altri motivi.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24