Tivoli, aggredisce e minaccia la madre anziana per soldi: arrestato

Lazio

 La vittima ha raccontato delle insistenti richieste di denaro avanzate con prepotenza dal figlio, tossicodipendente, che al suo rifiuto la picchiava e danneggiava la casa prendendo il denaro contro la sua volontà

Un uomo di 49 anni è stato arrestato a Tivoli per maltrattamenti ed estorsione nei confronti della madre, 86enne gravemente invalida, minacciata anche con un coltello. Nei suoi confronti gli agenti di polizia del commissariato di Tivoli, diretto da Paola Di Corpo, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Tivoli Sabina Lencioni.

Le indagini

Dalle indagini, coordinate dal sostituto procuratore Andrea Calice del Pool Antiviolenza della Procura di Tivoli, è emersa una grave e reiterata condotta violenta da parte dell'uomo nei confronti della madre. La vittima ha raccontato agli inquirenti che per anni è stata costretta a subire continue violenze e mortificanti vessazioni. Inoltre, ha riferito delle insistenti richieste di denaro avanzate con prepotenza dal figlio, tossicodipendente, che al suo rifiuto la picchiava e danneggiava la casa prendendo il denaro contro la sua volontà. Numerosissimi sono stati gli interventi delle forze dell'ordine nell'abitazione dell'anziana. È stato anche ritrovato e sequestrato un grosso coltello usato dall'arrestato per intimidire la madre.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24