Roma, sorpreso a rubare in un ufficio della Sapienza: arrestato

Lazio

Un ragazzo di 28 anni aveva rubato un telefono cellulare e un pc portatile. Ma quando stava scavalcando la recinzione metallica che delimita la struttura, è stato visto da una pattuglia dei carabinieri ed è finito in manette

Un ragazzo di 28 anni, senza fissa dimora e con precedenti, era riuscito a entrare in uno degli uffici dell'Istituto di Medicina Legale della Sapienza di Roma e aveva rubato un telefono cellulare e un pc portatile. Ma quando stava scavalcando la recinzione metallica che delimita la struttura, è stato visto da una pattuglia dei carabinieri. 

L'arresto

Dopo un tentativo di fuga a piedi, il 28enne è stato bloccato e arrestato. Nel suo zaino è stata trovata la refurtiva che è stata restituita. Il giovane ladro, accusato di furto aggravato, verrà processato con rito direttissimo.

Roma: I più letti