Coronavirus, stazionarie le condizioni dei due cinesi ricoverati allo Spallanzani di Roma

Lazio

I due, marito e moglie, hanno superato la notte e sono ancora in terapia intensiva dopo che ieri le loro condizioni si erano aggravate

Sono invariate le condizioni della coppia cinese ricoverata da una settimana allo Spallanzani (LIVE BLOG SUL CORONAVIRUS). I due, marito e moglie, hanno superato la notte e sono ancora in terapia intensiva dopo che ieri le loro condizioni si erano aggravate. "Le condizioni cliniche sono stazionarie. I parametri emodinamici sono stabili, prosegue il supporto respiratorio e il monitoraggio continuo dei parametri clinici e di laboratorio. La prognosi resta riservata", quanto scrive l'ospedale Spallanzani nel bollettino quotidiano. Poi: "Per quanto riguarda le 20 persone, che non presentano alcun sintomo e che hanno avuto contatto con la coppia cinese positiva all'infezione da nuovo Coronavirus, continuano a essere osservate presso l'Istituto Spallanzani. Sono tutte in buone condizioni generali e la loro salute non desta preoccupazioni".

Le dichiarazioni

"I due turisti attualmente ricoverati sono in condizioni clinicamente stabili. Come può accadere per qualunque forma di infezione virale, la polmonite può essere molto subdola e aggravare le condizioni". A dirlo è il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri. Poi: "Lo Spallanzani è un centro di eccellenza e non lo dico io credo lo dica la storia dell'ospedale, ogni giorno viene dato un bollettino con l'aggiornamento delle condizioni dei pazienti. In questo caso il trattamento è massimo e c'è un team di sanitari che ci aggiorna in tempo reale".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24