Rapina gelateria e ferisce dipendente con un taglierino a Roma, preso

Lazio

Il rapinatore è poi fuggito a piedi, lungo l'argine del fiume Tevere, ma è stato identificato dai carabinieri grazie alle immagini di videosorveglianza della zona

Un uomo di 30 anni ha rapinato una gelateria, a Roma, armato di taglierino, ferendo alla mano destra una dipendente - che ha poi dato l'allarme - perché non contento del bottino raccimolato. Il rapinatore è poi fuggito a piedi, lungo l'argine del fiume Tevere, ma è stato identificato dai carabinieri grazie alle immagini di videosorveglianza della zona. L'uomo è così finito in manette. Sequestrato anche un pantalone intriso di tracce ematiche, probabilmente indossato durante la rapina.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24