Morto 24enne investito sulla Roma-Viterbo. Riattivata la circolazione dei treni

Lazio

Il traffico ferroviario era stato sospeso alle 7.20 fra Bassano Romano e Oriolo Romano. La circolazione è ripresa alle 11.50

Un ragazzo di 24 anni, italiano, è morto investito da un treno questa mattina in priovincia di Viterbo. E' successo sulla linea ferroviaria Roma-Viterbo, all'altezza di Bracciano, intorno alle 7.20. La circolazione dei treni è stata sospesa fino alle 11.50 tra Capranica e Bracciano: tre regionali sono stati cancellati e nove hanno viaggiato con limitazioni nel percorso. 

L'incidente

L'incidente è avvenuto fra Bassano Romano e Oriolo Romano, in provincia di Viterbo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer, che propendono al momento per l'ipotesi di un suicidio. Qualche testimone avrebbe visto il ragazzo lanciarsi all'arrivo del treno. Ancora da chiarire il motivo del gesto.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.