Roma, Raggi: "Parte piano sanpietrini, addio in via IV Novembre"

Lazio

Così la sindaca della Capitale: "Si garantirà maggiore sicurezza, soprattutto ai motociclisti. Nei prossimi giorni la ditta che eseguirà la manutenzione allestirà la zona di cantiere prima dell'inizio effettivo dei lavori"

"Addio sanpietrini in via IV Novembre: verrà completamente asfaltata". Lo ha annunciato su Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi, parlando di una delle vie centrali della Capitale. Poi: "Si garantirà maggiore sicurezza, soprattutto ai motociclisti. Nei prossimi giorni la ditta che eseguirà la manutenzione allestirà la zona di cantiere prima dell'inizio effettivo dei lavori. Con l'intervento a via IV Novembre, atteso da molto tempo, prende il via il nostro 'piano sanpietrini', il primo progetto di risistemazione e valorizzazione della pietra simbolo della nostra città. Successivamente, sarà la volta di Piazza Venezia, dove sarà conservata e valorizzata la pavimentazione in sanpietrini".

Le parole dell'assessore

Sulla vicenda è intervenuta, sempre su Facebook, anche Linda Meleo, assessore alle Infrastrutture: "Nei prossimi giorni daremo il via ufficiale al piano sanpietrini. Iniziamo con via IV novembre, che collega via Nazionale con Piazza Venezia, nel cuore di Roma. Un intervento che coniuga esigenze di mobilità e tutela dell'identità del nostro centro storico. La strada cambia infatti veste: i sanpietrini saranno sostituti da asfalto sulla carreggiata e saranno mantenuti solo nelle cunette, come richiamo storico di questa pietra simbolo della città". Poi: "Si passerà poi a breve anche all'apertura del cantiere di Piazza Venezia, dove sarà conservata e valorizzata la pavimentazione in selciato. Entro l'anno al via anche i lavori a via Nazionale, per i quali è stata bandita la gara a dicembre 2019, dove i sanpietrini saranno invece rimossi e destinati a essere ricollocati in altre zone della città".

Il piano

Il piano per i sanpietrini è stato presentato a giugno dello scorso anno dalla stessa sindaca e prevede che siano tolti da 68 strade a scorrimento veloce e trafficate della città, tra cui via Nazionale, viale Aventino e - appunto - via IV Novembre. Lo stesso programma prevede che i sanpietrini siano invece posizionati in 113 vie, per lo più nel centro storico e pedonali, come via Condotti. Sempre nel 2020 è previsto che inizino anche i lavori di rimozione da via Nazionale e da via Aventino per ricollocarli nella centralissima via del Corso. Tra i percorsi che si prevedono a sanpietrini: quello da piazza San Giovanni al Colosseo o una serie di strade quali via dei Santi Quattro, via Santo Stefano Rotondo, via di San Paolo della Croce.

Strada da adeguare alle esigenze di viabilità

"A Roma parte il 'Piano sanpietrini'. Stanno per iniziare i lavori in via IV Novembre una delle arterie più trafficate della città. Strade di questo tipo devono essere adeguate alle esigenze di viabilità attuali soprattutto per la sicurezza di motociclisti e scooteristi”. Lo scrive su Facebook il capogruppo pentastellato in Consiglio comunale Giuliano Pacetti. "Nei prossimi giorni - spiega - si procederà ad allestire il cantiere e poi i sanpietrini verranno sostituiti dall'asfalto. Resteranno nelle cunette come richiamo storico perché, come tutti sanno, questa pietra è un simbolo della nostra città. I sanpietrini non spariranno ma saranno valorizzati e ricollocati in zone più opportune come le aree pedonali”.

Interventi futuri

Pacetti illustra poi quali sono gli interventi di riqualificazione previsti per il 2020, a partire dall’intervento a Piazza Venezia, “dove la pavimentazione sarà invece conservata. Non finisce qui. Entro l'anno - prosegue - anche via Nazionale cambierà volto grazie alla gara bandita lo scorso dicembre. Nei prossimi giorni la ditta che eseguirà la manutenzione allestirà la zona di cantiere prima dell'inizio effettivo dei lavori".

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24