Domenica con i musei gratis a Roma: chi aderisce e quelli da non perdere

Lazio

Si possono scoprire, oltre al grande patrimonio di collezioni permanenti dei Musei, le numerose, varie e interessanti esposizioni, la maggioranza delle quali a ingresso gratuito

Il 5 gennaio torna l'iniziativa “Domenica al Museo” promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. Ingresso gratuito domenica 5 gennaio nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana. Si possono scoprire, oltre al grande patrimonio di collezioni permanenti dei Musei, le numerose, varie e interessanti esposizioni, la maggioranza delle quali a ingresso gratuito. Inoltre, per la prima domenica gratuita del nuovo anno, la campagna digitale del Mibact sarà dedicata alla seconda edizione di Fumetti nei Musei in mostra gratuitamente per il periodo delle festività all'Istituto della Grafica di Roma. (TUTTI GLI EVENTI)

Il giorno della Befana

Non solo. Perché lunedì 6 gennaio si terrà l’apertura straordinaria dei luoghi della cultura statali in occasione dell’Epifania, con i consueti orari e tariffe: una calza speciale, scelta tra le opere conservate nel museo della pubblicità Salce di Treviso, segnerà sui social l’apertura straordinaria dei musei nel giorno della Befana.

I musei aperti a Roma

Numerosi i musei che partecipano all'iniziativa a Roma: il Parco Archeologico di Ostia antica, la Villa di Orazio, il Parco archeologico dell’Appia antica, la Villa Adriana e Villa d’Este, le Terme di Traiano, le terme di Caracalla, il Pantheon, il Parco archeologico del Colosseo, il Museo Nazionale romano, le Terme di Diocleziano, il Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative, il costume e la moda dei secoli XIX e XX, la Galleria Spada, Museo e Galleria Borghese, Museo Aristaios, il Museo delle Civiltà - Museo nazionale dell’Alto Medioevo, Villa di Livia, il Castello di Giulio II e il Museo Mario Praz.

Musei gratis in provincia di Roma

Nel resto del Lazio, invece, si potrà entrare gratuitamente anche alla Casa di San Tommaso di Aquino, la Torre di Cicerone ad Arpino, l’Abbazia di Montecassino, il Museo Archeologico Nazionale di Formia, l’Abbazia di Fossanova a Priverno, il Museo della Terra Pontina di Latina, il Museo archeologico di Civitavecchia e il Museo Archeologico di “Padre Annibale Gabriele Saggi” di Norma.

Cosa è la MIC

Con la MIC, la card che al costo di cinque euro permette l’ingresso illimitato negli spazi del Sistema dei Musei Civici di Roma per 12 mesi per chi risiede o studia nella Capitale, sono gratuite le visite e le attività didattiche che rientrano nel biglietto d’ingresso al museo a cura dei funzionari della Sovrintendenza Capitolina.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24