Roma, sequestrati 1.500 chili di fuochi illegali

Lazio
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

Gran parte del materiale sequestrato arriva da una rivendita a Tivoli. A Valmontone le Fiamme Gialle hanno scoperto, nel retrobottega di una rivendita, 300 giochi pirotecnici scaduti

A Roma la guardia di finanza ha sequestrato oltre 1.500 chili di botti illegali e ha denunciato cinque persone. Gran parte del materiale sequestrato arriva da una rivendita gestita da un cinese a Tivoli. A Roma, in due punti vendita, i finanzieri hanno scoperto oltre 20 chili di fuochi d'artificio illegali. Invece, a Valmontone le Fiamme Gialle hanno scoperto, nel retrobottega di una rivendita, 300 giochi pirotecnici scaduti. Infine, a Ostia - in un'abitazione di via delle Ebridi - sono stati scovati oltre 20 chili di botti.  

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24