Roma, ingenti danni a mensa e cucina nella sede dell’Anffas

Lazio

Il Centro di Riabilitazione dell’associazione, che da oltre 50 anni si occupa di persone con disabilità intellettiva, è stato preso di mira dai vandali. Sul posto è intervenuta la polizia scientifica per effettuare i rilievi del caso 

Vandali in azione nella sede Anffas di Roma. Il Centro di Riabilitazione dell'associazione, che da più di 50 anni si occupa di persone con disabilità intellettiva, è stato messo a soqquadro da ignoti malviventi, che hanno rotto i lavandini nel bagno, frantumato i vetri del banco scaldavivande e devastato la cucina. Un computer, all'interno del reparto di legatoria, è stato scaraventato per terra, provocandone la rottura dello schermo. Altri due pc sono stati buttati fuori dalla finestra. La polizia di Stato ha svolto un sopralluogo e richiesto l'intervento della Scientifica, giunta sul posto per effettuare i rilievi del caso. 

Roma: I più letti