Roma, tentano di fuggire all'alt dei carabinieri: arrestati 3 ragazzi

Lazio

L'inseguimento è iniziato in via del Corso ed è terminato in piazza Barberini dopo che i fuggitivi hanno tamponato un'auto. Un quarto ragazzo, di 17 anni, è stato denunciato. Tutti devono rispondere dell'accusa di resistenza a pubblico ufficiale in concorso

Un'auto con a bordo quattro ragazzi non si è fermata all'alt di una pattuglia di carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in servizio in via del Corso nella mattina del 24 dicembre scorso. I militari hanno inseguito il veicolo fino in piazza Barberini, con l'auto dei fuggitivi, un'Audi RS8 che ha terminato la sua corsa dopo aver tamponato una Panda in transito. A quel punto i quattro ragazzi a bordo hanno tentano di fuggire a piedi, ma sono stati raggiunti dai carabinieri e bloccati.

I quattro ragazzi fermati dopo l'inseguimento

Tre di loro, di 22, 24 e 26 anni, sono stati arrestati mentre il quarto ragazzo, 17enne, è stato denunciato. Per tutti l'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale in concorso. Il 22enne che guidava l'auto si è rifiutato di sottoporsi al drug test e per questo è stato anche denunciato ai sensi dell'art. 187 del Codice della Strada. Il 24 enne è stato trovato in possesso di circa 5 g di marijuana e 3 di hashish ed è stato segnalato al Prefetto per detenzione di stupefacente per uso personale. L'auto su cui viaggiavano i 4 ragazzi, tutti italiani ma con famiglie originarie dalla ex Jugoslavia, con targa tedesca, risultata noleggiata regolarmente in Germania, è stata sequestrata.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24