Rieti, incidenti di montagna: due alpinisti soccorsi sul Terminillo

Lazio

I due, di circa 20 anni, sono scivolati a valle nel canalone centrale per decine di metri mentre affrontavano l’ascesa sul versante est del picco 

Due giovani alpinisti sono stati soccorsi nella tarda mattinata di oggi sul monte Terminillo, in provincia di Rieti. I due, di circa 20 anni, sono scivolati a valle nel canalone centrale per decine di metri, mentre affrontavano l’ascesa sul versante est del picco, messi in difficoltà probabilmente dalle condizioni del manto nevoso che in questo periodo si mischia a ghiaccio e terra.

L'arrivo dei soccorsi

Una delle due vittime, residenti nel Reatino, ha lanciato l’allarme per telefono chiedendo l’intervento del Soccorso Alpino del Lazio. Sul posto sono giunti gli operatori della stazione di Rieti, gli agenti della polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco, un'ambulanza del 118 e l'eliambulanza dell'Ares con a bordo il personale sanitario e il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino. Il ragazzo che ha lanciato l'allarme è stato portato dai soccorritori in barella fino al primo punto raggiungibile dall'ambulanza e da lì trasportato all'ospedale di Rieti. L’altra vittima invece, dato che aveva riportato traumi più complessi, dopo aver ricevuto le prime cure è stato trasportato in eliambulanza al Policlinico Umberto I di Roma.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24