Roma, stazione metro Barberini potrebbe riaprire a dicembre solo in uscita

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

La decisione, resa nota dalla commissione Trasparenza, per garantire la sicurezza in caso di evacuazione. La fermata della linea A è chiusa dalla scorsa primavera per problemi alle scale mobili, a causa dei quali la magistratura aveva disposto il sequestro 

La stazione della metro di Roma Barberini dovrebbe riaprire nella prima metà di dicembre ma, per motivi di sicurezza, solo in uscita. Lo ha reso noto la commissione Trasparenza di Roma, presieduta da Marco Palumbo (Pd) che oggi ha audito sul tema alcuni rappresentanti di Atac. La fermata della linea A è chiusa dalla scorsa primavera per problemi alle scale mobili (FOTO), a causa dei quali la magistratura aveva disposto il sequestro.

Riapertura 'a metà' per motivi di sicurezza

Nella riunione della commissione sono stati illustrati i dettagli dell'operazione: a fine ottobre sono stati conclusi i lavori su tre scale mobili, mentre su una quarta si registra un ritardo di una settimana. L’Atac ha fatto sapere di aver già inviato lettere al ministero per chiedere i collaudi necessari alla riapertura. La stazione, date le sue caratteristiche strutturali, sarà fruibile però solo in uscita, per garantire la sicurezza in caso di evacuazione.
Dopo il dissequestro dello scorso settembre, sono in corso le pratiche per l'affidamento dei lavori da effettuare sulle altre due scale mobili.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24