Minaccia la ex fidanzata per mesi, 26enne arrestato a Ostia

Lazio

Secondo le indagini, il giovane ha iniziato a perseguitare la donna perché non accettava la fine della loro relazione. L'uomo è stato posto ai domiciliari 

Ha minacciato per mesi l'ex fidanzata, rendendole la vita impossibile, perché non accettava la fine della loro relazione e per questo, il 26enne è stato arrestato a Ostia. Ad emettere l'ordinanza di custodia cautelare è stato il Gip di Roma a seguito delle indagini svolte dai carabinieri. Il giovane è stato posto ai domiciliari.

Le indagini e il fermo

L'inchiesta dei carabinieri della Stazione di Ostia hanno consentito di documentare le reiterate condotte vessatorie e minacciose, iniziate lo scorso mese di luglio, da parte del giovane nei confronti della ex compagna. Rimane sempre alta l'attenzione dei carabinieri sugli episodi di violenza maturati in ambito familiare o tra conviventi, nelle cui circostanze l'intervento è fermo e tempestivo in tutti quei casi che rientrano nella legge 'Codice Rosso' approvata lo scorso mese di luglio.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24