Furti nel Viterbese: identificato il "ladro dei cantieri"

Lazio

Il responsabile è un 35enne ed è l’autore di almeno cinque colpi nei Comuni di Blera e Vetralla: portava via materiali costosi e poi li rivendeva in fase di ricettazione 

Nei Comuni di Blera e Vetralla, in provincia di Viterbo, diversi cantieri hanno subito numerosi furti effettuati su furgoni in uso soprattutto ai carpentieri o su automobili parcheggiate vicino alle abitazioni. I carabinieri della stazione di Blera e di Aversa in Campania, allertati dalle denunce dei derubati, sono riusciti a identificare l’autore dei furti: si tratta di un 35enne originario di Casalnuovo, in provincia di Napoli. Il ladro apriva i furgoni e rubava materiale costoso utile ai lavori dentro i cantieri: martelli pneumatici, gruppi elettrogeni e altro ancora, merce facile da rivendere in fase di ricettazione. I militari hanno denunciato il responsabile dei colpi messi a segno, concentrando ora le indagini sui canali di vendita dei prodotti così rubati. 

Roma: I più letti