Maltempo a Roma, diramata allerta arancione sulla Capitale

Lazio

L'avviso di criticità interessa anche le zone dei Bacini Costieri Nord e Sud a partire dal pomeriggio di oggi e per le prossime 9-12 ore. Allerta gialla su Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene e Bacino del Liri 

La protezione civile della Regione Lazio ha diramato un’allerta arancione su Roma, a partire dal pomeriggio di oggi e per le successive 9-12 ore, per criticità idrogeologica a causa dei temporali in arrivo sulla Capitale (LE PREVISIONI IN ITALIA). Interessate anche le zone dei Bacini Costieri Nord e Sud. Allerta gialla, invece, su Medio Tevere, Appennino di Rieti, Aniene e Bacino del Liri.

Attivato il Centro Operativo Comunale

A seguito del Bollettino e in considerazione delle situazioni che si potrebbero manifestare sul territorio della città, il Campidoglio ha reso noto che è già attivo il Centro Operativo Comunale (Coc) di Roma Capitale, che monitorerà la situazione in tempo reale in collegamento con la Centrale Operativa della polizia locale e i volontari sul posto. Sono state aperte anche le Unità di Crisi Locale (Ucl) dei Municipi IX, X, XI e XV. In campo anche 40 associazioni di volontariato, dislocate sulle aree più a rischio del territorio e appositamente attrezzate per fronteggiare emergenze idrogeologiche.

Disagi e allagamenti nella notte.

Sono stati risolti tutti e 15 gli allagamenti che si sono verificati nella notte a Roma a causa della abbondanti piogge. In media, sono caduti 15 mm di acqua. In mattinata, erano state chiuse via della Magliana all'altezza del civico 1052 e via Tiberina dal km 2 al km 8, in quest’ultimo caso a causa di alcuni alberi e rami caduti sulla carreggiata. Non si segnalano feriti, solo danni ad alcune automobili in sosta. Entrambe le strade sono state riaperte al traffico.

Roma: I più letti