Velletri, spara contro l’auto della sorella e della moglie: arrestato

Lazio

E' accaduto nella tarda serata di lunedì. L'uomo, 40 anni, è stato trovato in possesso di due pistole, una rubata e l'altra con matricola abrasa, e circa 50 grammi di cocaina

Ha sparato, per motivi ancora da chiarire, alcuni colpi di pistola contro l’auto della moglie e, quando la sorella gli ha impedito di usare la propria macchina, ha esploso un altro colpo contro il vetro del veicolo di lei. Per questo un 40enne di Velletri (Roma) è stato arrestato dalla polizia. E' accaduto nella tarda serata di lunedì 16 settembre: dopo la sparatoria l’uomo è fuggito ma è stato rintracciato, dopo una notte di indagini svolte dagli agenti del commissariato di Velletri, in un ripostiglio nei pressi dell'abitazione del 40enne. Qui sono state trovate due pistole, una risultata rubata e l'altra con matricola abrasa, e oltre 50 grammi di cocaina. L’uomo è stato portato nel carcere di Velletri. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24