Aggredita dal compagno scappa dai carabinieri: arrestato 40enne a Roma

Lazio
Immagine d'archivio Agenzia Fotogramma

La donna, una 50enne di Colleferro, dopo l’ennesima lite violenta con il suo convivente, si è rifugiata dai militari che sono prontamente intervenuti nella casa della coppia, dove hanno trovato l’uomo ubriaco. È stato portato nel carcere di Velletri

Un 40enne è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri con l’accusa di maltrattamenti in famiglia a Colleferro, in provincia di Roma. Si trova ora nel carcere di Velletri. I militari sono intervenuti in seguito alla richiesta di soccorso della vittima.

L’uomo ha minacciato la donna davanti ai militari

La donna, una 50enne del posto, dopo essere stata aggredita è scappata dall'appartamento che condivide con l'uomo - originario di Subiaco, ma da tempo residente a Colleferro - e ha bussato alla porta dei carabinieri, che sono subito intervenuti nell'abitazione della coppia dove ad attenderli c'era l'uomo che, ubriaco, ha continuato a proferire minacce di morte nei confronti della compagna, brandendo anche un coltello. I successivi accertamenti dei militari hanno permesso di risalire ad altri episodi di violenza ai danni della donna.

 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24