Roma, incendia due cassonetti sulla Nomentana: arrestato 64enne

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

Tramite la descrizione dettagliata fornita dai testimoni, i carabinieri sono riusciti a bloccare il piromane. L'uomo è stato condotto in caserma, in attesa del rito direttissimo

Arrestato a Roma un uomo di 64 anni, accusato di aver dato fuoco a due cassonetti dei rifiuti. L'uomo, non nuovo nel compiere gesti simili, è stato identificato dai carabinieri della stazione Parioli come autore dell'incendio avvenuto la scorsa notte in circonvallazione Nomentana, a pochi passi dalla stazione Tiburtina.

L'arresto

I militari sono stati allertati da alcuni cittadini che hanno sorpreso il 64enne mentre introduceva dei fogli di giornale all'interno di due cassonetti per i rifiuti, destinati alla raccolta della carta. Tramite la descrizione dettagliata fornita dai testimoni, i carabinieri sono riusciti a bloccare il piromane. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti, all'interno della sua borsa, un accendino e numerosi fogli di giornale. Poco dopo sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. L'uomo è stato condotto in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24