Roma, incendia tre auto parcheggiate nel quartiere Salario: arrestato

Lazio
Foto di archivio (ANSA)

Il 45enne è stato sorpreso mentre stava cospargendo il cofano di una macchina con della grappa svuotata da una bottiglia per poi dargli fuoco

Arresto a Roma un uomo di 45 anni, accusato di aver incendiato nella notte tre auto parcheggiate nelle strade del quartiere Salario. Quando è stato bloccato dai carabinieri stava per dare fuoco alla quarta. L'uomo, che ha dei precedenti e dei problemi psichici, è stato bloccato dai militari del Nucleo Radiomobile di Roma con l'accusa di incendio.

Sorpreso in flagrante

L'allarme è scattato intorno all'una quando è stata segnalata un'auto in fiamme in via Salaria, all'altezza del civico 90. Quando sono intervenuti, i carabinieri e i vigili del fuoco hanno notato un'altra auto in fiamme in di Villa Albani. Il 45enne è stato poi sorpreso mentre stava cospargendo il cofano di un'auto con della grappa svuotata da una bottiglia per poi dargli fuoco. A quanto si apprende, a febbraio era stato sottoposto a libertà vigilata in una casa di cura psichiatrica di Viterbo da cui aveva tentato di scappare lanciandosi da un balcone. Si era anche allontanato dall'ospedale dove era stato ricoverato per delle fratture e ora era in attesa del ricovero in un Rems.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24